All’Università di Foggia non si sciopera contro il ddl targato Gelmini

Mentre a Bari e a Lecce gli studenti scendono in piazza, a Foggia non c'è ombra di protesta. Nel frattempo il Governo domani probabilmente approverà il ddl della riforma Gelmini

Domani potrebbe essere approvata la riforma Gelmini. A Bari e a Lecce si sciopera e i collettivi studenteschi sono pronti a occupare tutti i luoghi culturali in segno di protesta. Il disegno di legge della riforma universitaria sembra però non preoccupare gli studenti foggiani.


Saranno tutti d’accordo oppure a qualcuno è sfuggito qualcosa. Probabilmente gli universitari che studiano a Foggia si reputano così impotenti di fronte alle alchimie e alle strategie imposte dall’alto, tanto da non credere in un’azione di protesta. Nessun corteo, nessuno striscione. A Foggia si studia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento