menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Michele Bordo

Michele Bordo

Riforma Fus, l’allarme di Bordo: “Fondi azzerati per le produzione teatrali foggiane”

Il presidente della Commissione Politiche Ue della Camera stamani ha consegnato al ministro dei beni Culturali Franceschini una lettera firmata dalla compagna “La Bottega degli Apocrifi” per denunciare gli effetti negativi del nuovo regolamento

"La riforma del Fondo Unico per lo Spettacolo, pur aumentando le risorse destinate alla Puglia, ha tagliato totalmente il finanziamento all'unica impresa di produzione teatrale della provincia di Foggia". Lo afferma l'on. Michele Bordo, presidente della Commissione Politiche UE della Camera, che questa mattina ha consegnato al ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini una lettera firmata dalla compagnia teatrale di Manfredonia La Bottega degli Apocrifi per "denunciare gli effetti negativi del nuovo regolamento e del nuovo sistema di calcolo adottato per l'attribuzione dei contributi ministeriali".

"A rendere ancora più paradossale la situazione - continua Bordo – è la considerazione che proprio operatori qualificati e attivi come quelli del gruppo manfredoniano hanno richiesto a gran voce la riforma per cancellare le rendite finanziarie di compagnie e progetti esistenti solo sulla carta. L'intervento del MiBACT, però, ha solo sfoltito questo sottobosco; mentre ha letteralmente travolto i soggetti finanziariamente più deboli, sottraendo loro risorse preziose per il prossimo triennio.

"La cultura, la sua diffusione e fruizione, è fondamentale in contesti territoriali segnati dal disagio sociale. Il lavoro svolto da soggetti come la Bottega degli Apocrifi - precisa - è fondamentale per contrastare queste dinamiche disgregative e sostenere i progetti di partecipazione e promozione che istituzioni, imprese e privato sociale hanno attivato e stanno attivando". 

"Confido nella sensibilità del ministro Franceschini – conclude Bordo – e nella sua volontà di porre rimedio alle storture denunciate, modificando la nuova versione del FUS e prevedendo maggiori risorse già con la prossima Legge di Stabilità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento