Politica

“Borgo Incoronata ha bisogno di una postazione 118 con auto medicalizzata”

Il consigliere regionale di Forza Italia invita Michele Emiliano a dotare la zona del servizio di medicina dell’emergenza-urgenza”.

Giandiego Gatta scrive a Michele Emiliano per chiedere se intende adoperarsi per far sì che i residenti di Borgo Incoronata, le famiglie di lavoratori extracomunitari e comunitari che risiedono nelle campagne circostanti e tutti i numerosissimi  pellegrini e turisti che ogni anno visitano la Basilica Santuario ‘Madre di Dio Incoronata’ “possano disporre di un servizio, assolutamente necessario, di medicina dell’emergenza-urgenza”.

Il vicepresidente del Consiglio regionale tira fuori i numeri: 1000 abitanti, 500 famiglie che risiedono nelle campagne circostanti e più di 1 milione di pellegrina in visita presso il santuario sito a due chilometri di distanza. E - nei vari riordini del servizio di emergenza-urgenza non si è più tenuto conto della realtà di questo insediamento abitativo e turistico – si rivolge al governatore della Regione Puglia che mantiene la delega alla Sanità, invitando a valutare l’opportunità di dotare Borgo Incoronata di una postazione del servizio 118 con ambulanza medicalizzata: “Sarebbe necessario per una più efficace risposta del sistema sanitario ai pressanti bisogni della popolazione residente e della copiosa massa di turisti che ogni anno visita il Santuario”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Borgo Incoronata ha bisogno di una postazione 118 con auto medicalizzata”

FoggiaToday è in caricamento