Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Alfonso Fiore (Civica per la CapitAmata): “Il sindaco ancora non ci convoca né ci parla”

Con buona pace dell'opposizione, che avrebbe ripreso a raccogliere le firme per sfiduciarle Landella. Tono di sfida capogruppo di Civica per la CapitAmata

Nulla di fatto a Foggia. Oggi primo Consiglio comunale dopo le urne provinciali. Parti della maggioranza, che pure avevano alzato la voce all'indirizzo del sindaco (vedi Civica per la CapitAmata), si sarebbero ben guardate dal provocare rotture in aula sugli accapi, a parte il rinvio di un emendamento al quale il primo cittadino sarebbe stato costretto dietro minaccia di fargli mancare i numeri.

Segno che, comunque, qualcosa pare covare sotto la cenere.  "Il sindaco ancora non ci convoca né ci parla" ci dice il capogruppo Alfonso Fiore, con un tono di sfida. Una sfida che al momento vince Landella. Con buona pace dell'opposizione, che avrebbe ripreso a raccogliere le firme per sfiduciarlo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alfonso Fiore (Civica per la CapitAmata): “Il sindaco ancora non ci convoca né ci parla”

FoggiaToday è in caricamento