Politica

Riapertura bando di gara del 'Gino Lisa', Leo Di Gioia: "Obiettivo più vicino"

L’assessore al Bilancio della Regione Puglia, Leonardo Di Gioia, fa il punto sulla situazione. “Si confermano le difficoltà tecniche, ma resta ferma la volontà politica”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Intensa giornata di lavoro a Bari per salvare le procedure di allungamento della pista del “Gino Lisa”, la cui gara d’appalto è stata sospesa da Aeroporti di Puglia in attesa del via libera comunitario sulla compatibilità dei finanziamenti.

L’assessore al Bilancio, Leonardo Di Gioia, come da impegni assunti nella riunione straordinaria svoltasi al Comune di Foggia venerdì scorso, ha tenuto, fra ieri e stamane, numerosi incontri preparatori della lunga riunione svoltasi ieri pomeriggio con l’assessore ai trasporti Gianni Giannini, il capo di gabinetto del presidente Vendola, Davide Pellegrino, i vertici di Aeroporti di Puglia e il responsabile del procedimento.

Nel corso dell’incontro sono state esaminate le diverse questioni di natura tecnica e procedurale legate al bando anche alla luce dei rilievi mossi dal Comune e dagli attori istituzionali dauni. È emersa l’inderogabile necessità per Aeroporti di Puglia di alcuni approfondimenti tecnico-giuridici per verificare la compatibilità della riapertura della gara.

Gli uffici competenti sono stati sollecitati a svolgere tali approfondimenti in tempi rapidissimi, in modo che giovedì si possa tenere sull’argomento una riunione aperta ai rappresentanti istituzionali della Capitanata, a cominciare dal sindaco di Foggia.

“Viene confermata la difficoltà di fondo emersa in sede tecnica all’atto della sospensione del bando, ed il necessario adempimento circa gli aiuti di Stato,  ma la volontà politica di realizzare l’opera” sostiene l’assessore regionale al Bilancio “ha trovato una ulteriore conferma. Ritengo” conclude Di Gioia “che si debba proseguire con fiducia nel lavoro, convinti come siamo della onestà intellettuale, politica e amministrativa della Regione ed ancor più delle buone ragioni del territorio.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura bando di gara del 'Gino Lisa', Leo Di Gioia: "Obiettivo più vicino"

FoggiaToday è in caricamento