Parco del Gargano, Borraccino (SI) a Emiliano: “Nomini presidente senza logiche spartitorie”

La nota del consigliere regionale di Sinistra Italiana, Mino Borraccino, in merito alla nomina del nuovo presidente del Parco Nazionale del Gargano

“Dopo una disastrosa amministrazione, il Consiglio direttivo del Parco Nazionale del Gargano ha revocato la presidenza dell’Oasi Naturale del Lago Salso all’avvocato Stefano Pecorella, ex presidente anche del Parco Nazionale del Gargano. Eppure l’avv. Pecorella rimane uno dei candidati alla Presidenza dell’Ente Parco, che è vacante da quasi 9 mesi. Questa mancata nomina preoccupa Sinistra Italiana. Questi lunghi mesi di attesa non fanno ben pensare anche alla luce di una evidente cattiva gestione di un bene naturale quale l’ente Parco Nazionale del Gargano. Sinistra italiana chiede al Presidente Emiliano di intervenire con scelte ponderate di figure professionali che abbiano le competenze e l’esperienza per rivestire quel ruolo.  Sinistra Italiana chiede discontinuità con i nomi e le logiche del passato per compiere un salto di qualità in favore del territorio. Il Parco Nazionale del Gargano ha tutti i numeri e le risorse per poter essere il centro strategico di un modello di sviluppo sostenibile di una area vasta di valore nazionale ma tutto questo è messo a rischio da incomprensibili ritardi, per cui invitiamo l’Assessore all’assetto del territorio ed al Paesaggio Alfonsino Pisicchio e soprattutto Michele Emiliano ad intervenire immediatamente senza scaricare l’incombenza sul Ministro dell’Ambiente e gestendo questa delicata nomina, contrariamente ad altre, senza logiche spartitorie”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento