"Foggia alzi la voce". Forza Nuova scende in piazza venerdì: "Daremo spazio a tutti, è solo l'inizio delle mobilitazioni"

Restrizioni Dpcm governo Conte. Venerdì alle 18 in corso Garibaldi angolo piazza De Carolis assemblea di Forza Nuova e del comitato Italia Libera: "La piazza sarà plurare e non connotata politicamente"

La chiusura di ristoranti, bar, pizzerie, pasticcerie e gelaterie a partire dalle 18, quindi le misure anti-covid varate dal Governo nell'ultimo Dpcm del 24 ottobre, spinge Forza Nuova Puglia a scendere in piazza venerdì alle 18 in corso Garibaldi angolo piazza De Carolis.

Non sarà una manifestazione ma un'assemblea pubblica per dibattere sui provvedimenti e restrizioni, contestati dagli organizzatori, tra cui il comitato Italia Libera: "Sarà solo l'inizio di una serie di mobilitazioni a carattere nazionale, regionale e provinciale" fanno sapere.

"L'invito a partecipare è esteso a chiunque non voglia accettare supinamente queste assurde restrizioni che oltre a sottrarre libertà personali uccideranno l'economia e toglieranno migliaia di posti di lavoro. La piazza sarà plurale e non connotata politicamente e darà spazio a tutti coloro che chiederanno la parola. Riteniamo che anche Foggia debba far sentire la propria voce sull' argomento"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento