Restauro chiese del centro storico, i lavori non spettano al Comune. La Torre a Norillo: "Accuse e proposte fantasiose"

Replica del vicesindaco alle dichiarazioni del consigliere comunale del Movimento Cinquestelle, in merito allo stato delle chiese di San Tommaso e Sant'Agostino: "Grave che un Consigliere comunale ignori i compiti dell'ente di cui è amministratore"

“Il Consigliere comunale Michele Norillo dovrebbe conoscere compiti dell’Ente di cui è amministratore. Purtroppo la polemica gratuita sviluppata a mezzo stampa circa la condizione delle chiese di San Tommaso e Sant’Agostino mi lascia supporre che questo aspetto non gli sia sufficientemente chiaro. Mi spiace che la mia disponibilità al confronto, che non ho mai fatto venir meno per cultura istituzionale e formazione politica, sia stata evidentemente strumentalizzata con l’obiettivo di fare un po’ di propaganda e lanciare accuse infondate nei confronti dell’Amministrazione comunale". Così il vicesindaco di Foggia Paolo La Torre replica alle dichiarazioni del consigliere comunale del Movimento Cinquestelle Michele Norillo, sullo stato delle due chiese del centro storico di Foggia

"La situazione in cui versano le due chiese, infatti, mi era tristemente nota prima del nostro incontro. Ma questo non significa affatto che il Comune abbia i poteri per intervenire sulle due strutture. La questione, contrariamente a ciò che frettolosamente afferma Norillo, non ha nulla a che vedere con una non meglio precisata volontà di ‘non investire i soldi delle casse comunali in opere di restauro per le due chiese’. Più banalmente – ed è piuttosto grave che il Consigliere comunale del Movimento 5 Stelle ignori del tutto questa circostanza – interventi di questa natura non rientrano tra le competenze dell’Amministrazione comunale.

Né può essere presa in considerazione - prosegue La Torre - la proposta avanzata dallo stesso Norillo relativamente alla possibilità che i lavori di restauro siano inseriti tra i debiti fuor bilancio, proprio per le motivazioni che spiegavo, che evidentemente non hanno nulla a che vedere con le questioni di ordine finanziario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il vicesindaco conclude: "Per parte mia, come ho avuto modo di dire nel corso dell’incontro cui fa riferimento Norillo, assicuro e confermo il massimo dell’impegno ad affrontare una questione di cui però bisogna occuparsi con le modalità corrette e nel rispetto dei poteri che la legge assegna ai Comuni. Tutto il resto, dalle accuse campate per aria alle proposte fantasiose ed irrealizzabili, è esclusivamente materia propagandistica. Cioè esattamente il contrario di ciò che servirebbe per occuparsi seriamente di problemi come quello sollevato dal Consigliere del M5S”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento