menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alfonso Fiore

Alfonso Fiore

Bordate di Rauseo, Fiore va al contrattacco: “Centrodestra ricopre perdite economiche del PD”

La replica del capogruppo in Consiglio comunale di Civica per la CapitAmata, Alfonso Fiore, alle dichiarazioni del segretario cittadino del PD, Mariano Rauseo

Alfonso Fiore non lascia correre ma replica alle dichiarazioni al vetriolo rilasciate dal segretario cittadino del Partito Democratico all’indomani del doppio Consiglio comunale: “Mariano Rauseo, come al solito, ogni volta che decide di intervenire nel dibattito politico-amministrativo del Comune di Foggia ci ricorda perché al governo della città ci sia il centrodestra e perché il Partito Democratico ed il centrosinistra siano usciti sconfitti dalle ultime elezioni comunali”.

Il capogruppo di ‘Civica per la CapitAmata’ non perde occasione per evidenziare, così come avviene da ormai due anni, l’eredità che avrebbe lasciato il centrosinistra: “Le sue posizioni sono infatti un condensato di demagogia politica, dalla quale sono ovviamente del tutto assenti le responsabilità che il suo partito porta sulle spalle per la condizione in cui Foggia è stata ereditata dal centrodestra. Non si tratta di avere il torcicollo e di continuare ad incolpare chi ci ha preceduto, come il PD ripete un giorno sì e l’altro pure, ma di avere quel minimo sindacale di onestà intellettuale che deriva dal leggere gli atti e dal giudicare i provvedimenti per ciò che sono”.

Il riferimento è all’approvazione del completamento del ripiano delle perdite della società Ataf SpA approvato nel corso dell’ultimo Consiglio comunale: “Un atto importante, improntato alla tutela del futuro dell’azienda. Indovinate un po’ in quale esercizio sono state prodotte le perdite economiche che il centrodestra ha ripianato? Nell’anno di grazia 2014, il che significa che il centrodestra ha provveduto a ripianare le perdite prodotte dal PD e dal centrosinistra. Banale, ovvio, limpido. Ma il segretario del PD, evidentemente, omette scientificamente questo dato, nascondendolo sotto la coltre di accuse generiche e di propaganda che prova a consegnare ai foggiani a mezzo stampa”.

Alfonso Fiore si lascia andare all’ennesima stoccata contro il Partito Democratico: “L’ormai consueta strategia del PD che prevede zero proposte e molta propaganda comincia a mostrare i suoi limiti, soprattutto perché in modo sempre più frequente si scontra con la realtà dei fatti, proprio come nel caso dell’esito dell’ultimo Consiglio comunale, al termine del quale Rauseo avrebbe dovuto ringraziare il centrodestra per avere coperto le perdite economiche prodotte dal suo partito e scaricate sulle spalle dei foggiani piuttosto che mettere in scena l’ennesima sguaiata polemica”.

Il consigliere comunale di maggioranza conclude: “Tuttavia non è mai troppo tardi per cambiare registro, sostituendo le proposte alle urla, il confronto alle accuse, l’onestà intellettuale e politica alla demagogia. Speriamo che, prima o poi, anche il PD possa compiere questo salto di qualità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento