menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Non mi candido alle Regionali". Gatta preferisce Candela (e la Provincia) a Bari: "Una scelta di cuore"

Il sindaco dei Monti Dauni e presidente dell'Ente di Palazzo Dogana avrebbe dovuto lasciare i suoi incarichi nel caso avesse scelto di correre per la carica di consigliere regionale alle prossime elezioni di settembre

"Nonostante le numerose proposte e sollecitazioni di questi giorni, ho deciso di non candidarmi alle prossime elezioni regionali".

Lo annuncia il sindaco di Candela e presidente dell'Ente Provincia Nicola Gatta. Preferisce rinunciare alla corsa per un posto a Bari pur di rimanere in sella, alla guida della sua amministrazione sui Monti Dauni e, di conseguenza, non perdere nemmeno il posto a Palazzo Dogana. 

"Una scelta difficile e meditata - ammette - nella quale ho messo da parte le ambizioni personali decidendo di continuare a lavorare per Candela e per la Provincia di Foggia. Ho dedicato nove anni della mia vita alla guida della comunità candelese e da un anno e mezzo guido la Provincia di Foggia, lavorando giorno dopo giorno per rendere la nostra Capitanata migliore. Per candidarmi, avrei dovuto dimettermi da sindaco e da presidente lasciando il Comune, in questo difficile momento storico, in mano ai commissari prefettizi. Non me lo sarei mai perdonato ed ho anteposto, alle mie aspirazioni politiche, il bene della mia comunità e della Provincia di Foggia. Credo di aver fatto la scelta giusta - conclude - una scelta di cuore per la mia amata Candela e per la Capitanata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento