Il partito delle schede bianche: oltre 13mila in provicia di Foggia, novantamila in tutta la Puglia

Regionali Puglia 2020, non c'è solo il parito degli astensionisti ma anche quello delle schede bianche

Tra gli spunti che ha offerto la campagna elettorale appena conclusa, ce n'è uno caduto in sordina e che quasi spesso sfugge. O ancora meglio, non viene affrontato. E' quello relativo all'elettorato delle schede bianche, di coloro cioè che non si esprimono.

Per svariati motivi, che non stiamo qui ad elencare. E' rappresentato dagli elettori che entrano nel seggio, ritirano la scheda e la imbucano negli scatoloni dedicati senza alcun tratto di matita.

Quello delle schede bianche altro non è che una costola del partito degli astensionisti, il primo partito in Italia che in Puglia può contare su 1,5 milioni di persone.  Sono invece oltre 90mila, per l'esattezza 90.492, le schede bianche in Puglia, 13253 solo in provincia di Foggia.

A questo dato va aggiunto quello delle 59.069 schede nulle, di cui 9175 su Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento