M5S sconfitto, Laricchia: "Non c'è stato voto disgiunto". Emiliano? "Mi aveva proposto l'assessorato alla Sanità"

Antonella Laricchia commenta l'esito della campagna elettorale e il 10% al Movimento 5 Stelle. Fa sapere che non è intenzionata ad entrare in maggioranza e rivela che Emiliano le aveva proposto l'assessorato alla Sanità

Dal comitato di via Calefati di Bari, la candidata presidente del Movimento 5 Stelle Antonella Laricchia, ha commentato il dato elettorale ben consapevole del calo di consensi dalle elezioni del 2015 ad oggi. I pentastellati si attestano intorno al 10%, davvero troppo poco per aver pensato minimamente di inserirsi nella lotta tra Emiliano e Fitto: "Saremo ancora all'opposizione e siamo pronti a rimetterci al lavoro per far arrivare tutte le nostre proposte nelle case dei pugliesi perché devono riappassionarsi alla vita politica e al suo impatto sulla quotidianità".

Laricchia allontana l'ipotesi del voto disgiunto, confermando di fatto la tesi dell'avversario di centrodestra: "Mi sembra che non ci sia stato. È presto, comunque, per fare queste valutazioni. Tutta Italia invitava i pugliesi a votare Emiliano facendo propio il voto disgiunto. Vi è stata un'ingerenza importante anche da parte di chi fa un altro mestiere". Il riferimento e a Marco Travaglio e ad Andrea Scanzi de 'Il Fatto quotidiano'.

In merito alla sconfitta, la leader in Puglia dei pentastellati aggiunge: "Forse non sono riuscita a parlare a tutti i pugliesi. Vorrei trovare metodi più innovativi per appassionarli. Mi dispiace per la mancata partecipazione. È un messaggio che dobbiamo cogliere". 

E ancora, "A me conveniva allearmi e avrei avuto la possibilità di diventare assessore alla Sanità mentre ai giornalisti diceva che voleva inserire Lopalco, se proprio vogliamo dirla tutta".

Sul futuro aggiunge: "Preferiamo essere liberi di agire e rispondere come crediamo. Non ci sono le condizioni per un accordo" con la maggioranza "e non serve perchè è un sistema maggioritario. Sui temi ci siamo sempre stati e non ci siamo mai sottratti al confronto". 

Infine Laricchia ha spiegato di aver già parlato con Luigi Di Maio: "Mi ha chiesto come stessi ma ho anche ricevuto molti messaggi di stima e affetto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento