Cusmai sfonda nelle urne ma non va a Bari: Italia in Comune si ferma al 3,85%. Nulla da fare anche per Scapato

Rosario Cusmai e Giulio Scapato, nonostante le migliaia di preferenze ottenute con l'Italia in Comune di Pizzarotti e con la Puglia Verde e Solidale sostenuta da Nichi Vendola, non ricopriranno il ruolo di consiglieri regionali

Cusmai e Scapato

Italia in Comune e Puglia Solidale e Verde non entrano in Consiglio regionale. Per i primi vi è tanta amarezza. I pizzarottiani, lista fatta perlopiù da amministratori comunali, sindaci, consiglieri e assessori, non vanno oltre il 3,85% (stessa percentuale in provincia di Foggia9, nonostante le aspettative della vigilia. Italia in Comune ha creduto fino all'ultimo di poter recitare un ruolo importante in quel di Bari, ha sognato di essere la seconda forza dopo il PD. Con, Senso Civico e Popolari con Emiliano hanno fatto meglio.

Si ferma al 3,80% anche la Puglia Soldiale e Verde di Verdi, Sinistra Italia e Psi (3,15% il dato della Capitanata). Non è bastato evidentemente l'endorsement ad alcuni candidati della lista dell'ex governatore della Regione Puglia Nichi Vendola, sceso dal Canada per tirare la volata a Michele Emiliano. Nulla da fare quindi, in provincia di Foggia, per il super suffragato Rosario Cusmai e per Giulio Scapato.

A entrambi non resta che il Consiglio comunale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento