menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Capitanata bistrattata da Emiliano”. Fitto agli imprenditori: "Troveremo soluzioni al disastro che ci lasciamo alle spalle"

Il candidato presidente di centrodestra, l’on. Raffaele Fitto, ha incontrato le associazioni di categoria della provincia di Foggia: "Abbiamo un’idea di programmazione diversa e una visione precisa per far rinascere la Capitanata e la Puglia"

Ho voluto incontrare le associazioni di categoria della provincia di Foggia perché la Capitanata è stata completamente dimenticata ed esclusa dall’agenda di governo delle Giunte degli ultimi 15 anni. Siamo in un territorio a fortissima vocazione agricola, ma la Giunta Emiliano non ha speso i milioni e milioni di euro a disposizione per l’agricoltura con il fallimento della programmazione del Piano di Sviluppo Rurale".

Così il candidato presidente per il centro-destra della Regione Puglia, Raffaele Fitto. "Dobbiamo ricostruire una macchina amministrativa in grado di interloquire con le aziende e trovare soluzioni al disastro che ci lasciamo alle spalle: ho già parlato con il commissario Ue all’Agricoltura e le misure anticrisi di risposta al Covid-19 ci daranno la possibilità di non perdere tutte le risorse europee destinate al comparto. Se c’è, poi, un settore molto importante per l’economia della Capitanata in cui la Giunta Emiliano ha fatto peggio dell’Agricoltura -se mai fosse possibile- quello è la pesca: qui, non è stato fatto assolutamente nulla", spiega.

“Ma siamo anche in una provincia che non ha visto realizzare una sola infrastruttura degna di questo nome nonostante la disponibilità di ingentissime risorse: ci sono 2 miliardi e 700 milioni di euro del Fondo di Sviluppo e Coesione per la Puglia, ma in 6 anni sono stati spesi solo 53 milioni, ovvero il 2%! Noi abbiamo un’idea di programmazione diversa e soprattutto abbiamo una visione precisa per far rinascere la Capitanata e la Puglia. Non ci interessano i sondaggi: respiriamo un’aria positiva e la vittoria è un risultato alla nostra portata perché i pugliesi sentono forte il bisogno di cambiamento e, in quest’ottica, sono convinto che la provincia di Foggia darà un contributo molto importante”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Attualità

Gestione dell'emergenza: la Puglia è ultima nella classifica di gradimento. Sui vaccini Emiliano "solleva Lopalco" e si affida a Lerario

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento