Domenica, 16 Maggio 2021
Regionali Puglia 2020

La "ferita" di Emiliano nello schieramento progressista. Per Senso Civico arriva anche la beffa: nessun assessore

Nella nuova Giunta di Michele Emiliano non ci sarebbe non c'è nessun rappresentante di 'Senso Civico, nuovo Ulivo per la Puglia'

Senso Civico, Un nuovo Ulivo per la Puglia non farà parte dell'esecutivo del governo della Regione Puglia, o forse in parte.

L'indicazione del partito di nominare assessore Ernesto Abaterusso, non avrebbe trovato riscontro nelle scelte di Michele Emiliano, che gli avrebbe preferito l'ex ministro della Cultura Massimo Bray. 

"Il nostro progetto e di esperienze interne di Articolo Uno non trova cittadinanza, "nonostante l’apporto politico di questi ultimi anni ed il contributo decisivo in campagna elettorale per far vincere il centrosinistra" tuona il movimento che alle scorse regionali, pur avendo superato lo sbarramento del 4%, non è riuscito ad ottenere nemmeno un consigliere regionale.

"Sinceramente non si comprende la volontà di escludere un pezzo importante della coalizione di centrosinistra pugliese, impoverendo di fatto la compagine di governo regionale di idee, competenze, radicamento territoriale e passione politica. Sfugge la motivazione per cui il Presidente Emiliano abbia deciso di produrre una ferita nello schieramento progressista, ma soprattutto dovrà spiegarlo ai 70mila cittadini pugliesi privi di alcuna rappresentanza nonostante il superamento dello sbarramento del 4 per cento" conclude il coordinatore di Articolo Uno, Arturo Scotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "ferita" di Emiliano nello schieramento progressista. Per Senso Civico arriva anche la beffa: nessun assessore

FoggiaToday è in caricamento