Regionali Puglia 2020

Udc azzerato in Capitanata, D'Innocenzio si prende il partito e presenta una lista senza i Cera: "Largo ai giovani"

Si riparte da zero. Lo Scudo Crociato presenterà una propria lista. Presto a Foggia arriverà il segretario nazionale Lorenzo Cesa che si sta occupando direttamente delle candidature insieme a Raffaele Fitto

Francesco D'Innocenzio

Francesco D'Innocenzio è il nuovo coordinatore provinciale dell'Udc di Foggia. L'incarico è stato conferito ufficialmente ieri dal segretario nazionale Lorenzo Cesa, "con il compito, insieme a quello già assunto di commissario cittadino, di coordinare gli attuali organi del partito in vista anche delle imminenti elezioni". Sarà lui ad occuparsi della riorganizzazione dell'Unione di Centro in Capitanata. "Stiamo rifacendo il partito", spiega D'Innocenzio che lavora alla ricostruzione. Gli organismi sono stati completamente azzerati. Nei prossimi giorni il neo coordinatore provinciale provvederà alle nuove nomine.

A Roma, il segretario nazionale Lorenzo Cesa ha incontrato una delegazione di dirigenti locali per delineare la strategia per le prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale a sostegno del candidato presidente Raffaele Fitto. Erano una ventina. Presto verrà a Foggia, probabilmente nel fine settimana. "Ci sta dando un grande supporto", fa sapere D'Innocenzio. È proprio il segretario nazionale ad occuparsi direttamente delle liste insieme al candidato alla presidenza della Regione Puglia del centrodestra.

L'Udc si presenterà con una propria lista. In provincia di Foggia i nomi sul tavolo sarebbero una decina. "I Cera hanno scelto la via di Forza Italia - dice oggi D'Innocenzio pronto a ripartire da zero - Io e altri amici siamo e rimaniamo Udc", afferma orgogliosamente. Napoleone Cera, per la verità, non ha ancora ufficializzato il suo posizionamento. Nel partito c'è il consigliere comunale di Foggia Antonio Capotosto. Per il resto, è tutto da rifare. "Io ho 54 anni, non sono vecchio, sono obsoleto - scherza D'Innocenzio - Faremo spazio ai giovani, sono loro che devono andare avanti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udc azzerato in Capitanata, D'Innocenzio si prende il partito e presenta una lista senza i Cera: "Largo ai giovani"

FoggiaToday è in caricamento