Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Portiamo la competenza". I pizzarottiani foggiani "casa per casa" con Emiliano: "C'eravamo, ci siamo e ci saremo"

Il tour pugliese del leader del 'partito dei sindaci' parte dalla provincia di Foggia con la presentazione dei candidati in un lido di Siponto. "Serve fare gli ultimi 10 giorni con grande impegno, casa per casa"

 

Il partito dei sindaci promette faville e Federico Pizzarotti, leader di Italia in Comune e sindaco di Parma, arriva in Puglia forte dei sondaggi. Il suo tour - una 'cavalcata' di tre giorni - parte dalla provincia di Foggia e precisamente dal Capolinea Beach di Siponto, istantanea di una campagna elettorale balneare, come si conviene di questi tempi al Sud.

Presenta i candidati pugliesi, la "punta di diamante di tutte le elezioni regionali". Il 77% dei candidati sono amministratori o ex, ma sono soprattutto "persone competenti. Noi - spiega Pizzarotti - abbiamo voluto puntare sul tema della competenza e non dell'appartenenza o della carriera all'interno del partito. Siamo andati a cercare sui territori quelle realtà che sono radicate, che sono le liste civiche che magari amministrano i comuni e che quindi conoscono bene le problematiche e le proposte da portare in Regione".

Nella circoscrizione di Foggia i candidati alle elezioni regionali nella lista della coalizione di centrosinistra a sostegno di Michele Emiliano sono Rosario Cusmai, Costanzo Cascavilla, Mara Ghezza, Danida Mansolillo, Paolo Prudente, Michele Romano, Sabrina Rosito e Innocenza Anna Starace.

Quella pugliese è "una partita importante", ammette il presidente di Italia in Comune che suggerisce a Emiliano e ai suoi il porta a porta nel rush finale: "Serve fare gli ultimi 10 giorni con grande impegno, casa per casa, e raccontare i programmi, cosa che la destra non ha, si basa su un brand nazionale ma non porta a casa neanche un punto di programma per dire che cosa farà per la Puglia".

Il coordinatore regionale Rosario Cusmai, pure candidato al Consiglio regionale, dimostra di pensare al gruppo: conta la squadra. "Il risultato che arriverà, al netto dei sondaggi che ci danno secondi dopo il Pd, sarà frutto del lavoro di una squadra. Noi c'eravamo, ci siamo e sicuramente ci saremo".

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento