La promessa disattesa da Emiliano sulla parità di genere in Giunta. I renziani: "Sua abitudine dire tutto e il contrario di tutto"

Eppure il 23 settembre il presidente Michele Emiliano disse che avrebbe nominato cinque uomini e cinque donne. "Questo 50 e 50 noi lo dobbiamo a tutte quelle donne che hanno lottato per avere la doppia preferenza di genere".

Rosa Cicolella

Le coordinatrici di Italia Viva Ada Fiore, Rosa Cicolella, Anna Maria Gentile, Maria Vittoria Colapietro, Tiziana Palmisano e Gabriella Baldini, criticano la mancata parità di genere nel nuovo esecutivo "salentocentrico" della Giunta regionale, che in attesa della decisione del Movimento 5 Stelle di entrare o meno in Giunta, quindi di una tra Grazia Di Bari e Rosa Barone al Welfare, al momento è composta da 7 uomini e due donne.

In merito ilpresidente della Regione Puglia si è limitato a dire che "la presenza di donne in Giunta è garantita nella misura di 3 a 7 e siamo impegnati con le forze politiche per far sì che l’assemblea legislativa sia guidata per la prima volta da una donna“.  Per la presidenza del Consiglio c'è l'ex assessore al Turismo Loredana Capone.

Eppure il 23 settembre il presidente Michele Emiliano disse che avrebbe nominato cinque uomini e cinque donne. "Questo 50 e 50 noi lo dobbiamo a tutte quelle donne che hanno lottato per avere la doppia preferenza di genere".

"A giunta ultimata sarebbe troppo semplice per noi ribadire la poca affidabilità delle affermazioni di Emiliano, che come sua abitudine ha sempre detto anche in poche parole tutto e il contrario di tutto. Noi, invece, ribadiamo il nostro impegno civile a sostegno della tanta agognata parità, convinte come siamo che l’essere donna sia già il genere che fa la differenza. E lavoreremo perchè quel 50 e 50 non sia più una concessione ma una vera conquista" concludono le donne del partito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento