menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emiliano punta sul voto disgiunto e ringrazia Conte e Di Maio: "Loro interventi importanti per l'elettorato"

Michele Emiliano non fa mistero e punta sul voto disgiunto dei cinquestelle. In un'intervista a La Stampa ringrazia Conte e Di Maio per essersi spesi in favore di un'alleanza

Che Emiliano punti anche e soprattutto al voto disgiunto non è più mistero. Quid in più nelle sfida al centrodestra di Fitto, il riferimento è soprattutto agli elettori che si riconoscono nel Movimento 5 Stelle ma che avrebbero gradito un accordo con la coalizione a sostegno del presidente uscente. E che ora si troverebbero ad un bivio. Potrebbero essere determinanti. 

Schiena dritta, Antonella Laricchia ha denunciato minacce e offese "dopo i ripetuti tentativi a vuoto di comprarmi" ha dichiarato. Ritiene di potercela fare e di interpretare il desiderio di migliaia di pugliesi di voltare pagine e di affidare le chiavi della regione ai pentastellati. 

Nel frattempo Emiliano si bea dei tentativi di Conte e Di Maio di convincere la leader del M5S a fare un passo indietro e a sostenere la coalizione del centrosinistra, allargata negli anni anche ad esponenti di centrodestra: "Devo ringraziarli per essersi spesi personalmente a favore di una convergenza tra Pd e M5S anche in Puglia. Sicuramente, a grazie questi interventi, una parte del loro elettorato ha colto l'importanza di questo snodo" ha detto Emiliano a 'La Stampa"

Quindi, ha aggiunto il governatore, "Credo nel buon senso dell'elettorato che sa bene che il rischio è far cadere la Puglia nelle mani delle destre e della Lega, indebolendo il Governo, in cui mi riconosco. Alla stessa maniera, spero che anche fasce di pugliesi possano sentirsi ben rappresentati dalla nostra coalizione, anche attraverso il voto disgiunto".

Emiliano, secondo il quale l'alleanza non si è concretizzata per via di un dibattito interno al movimento "sulla sua identità", rispetto ad una probabile alleanza post voto, spiega che "sono percorsi che si costruiscono passo dopo passo: le premesse ci sono ma serve liberare ragionamento dalle scadenze elettorali e spostarlo sulle cose da fare. Resto fiducioso anche perche' in un contesto tripolare non vedo alternative".

"In Puglia Pd e M5S sono come la zuppa e il pan bagnato" il commento di Ivan Scalfarotto su FB. "Se ricevo tanta acredine da parte di Matteo Renzi è per questa mia vicinanza programmatica al Movimento" le parole di Emiliano, che si dice ugualmente fiducioso: "Le elezioni le vincerò anche cos', certo saranno con il brivido"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento