Regionali e referendum: in pagamento i compensi per scrutatori e presidenti di seggio, ma c'è chi ha inviato l'iban sbagliato

Compensi accreditati sui conti correnti indicati con iban valido. Chi non ha fornito l'iban può incassare il pagamento presso le agenzie del Tesoriere (previa prenotazione) a partire dal 16 novembre

L'ufficio Stipendi del Comune di Foggia informa gli scrutatori ed i presidenti di seggio impegnati nell’ultima tornata elettorale del 20 e 21 settembre 2020, che i compensi relativi all’attività elettorale sono stati accreditati sui conti correnti da questi indicati con Iban valido.

Gli scrutatori ed i presidenti che non hanno fornito un Iban utile ad effettuare un bonifico potranno invece incassare il pagamento in contanti presso le agenzie del tesoriere a partire dal 16 novembre prossimo esclusivamente su appuntamento, nel rispetto dei protocolli Covid al fine di evitare assembramenti.  

I beneficiari dovranno prenotare l’appuntamento sul sito di UniCredit oppure direttamente al link unicredit.it/it/contatti-e-agenzie/locator, indicando lo sportello di proprio gradimento, anche in altri comuni, ed il seguente scopo dell’appuntamento: “Cassa - prelievi, versamenti e assegni”.

L’indicazione di scopi di appuntamento diversi da 'Cassa - prelievi, versamenti e assegni' indirizzerebbe inutilmente la prenotazione su sportelli non abilitati ai pagamenti per cassa.

Nel rispetto dei protocolli Covid si raccomanda di non presentarsi agli sportelli privi di appuntamento. Sono stati rilevati alcuni Iban errati. Invitiamo i beneficiari che non troveranno l’accredito in conto a contattare l’ufficio Stipendi ai numeri 0881.814545-540-537 per segnalare l’Iban corretto. In mancanza verrà rimesso il pagamento in modalità per cassa, con le modalità descritte, a partire dal 26 novembre 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento