menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mario Conca

Mario Conca

Sul caso dei ragazzi in 'condizioni severe' a Foggia Conca vuole vederci chiaro: "Ho chiesto gli atti della task force Covid"

Il candidato presidente alla Regione con la lista Cittadini Pugliesi ha chiesto i verbali e i documenti del gruppo presieduto da Lopalco, a partire dalla sua nomina del 6 marzo: "La Puglia deve sapere"

“I cittadini pugliesi hanno il diritto di conoscere l’operato della task force voluta da Emiliano, pagata con i soldi dei pugliesi e responsabile di tutte le ordinanze regionali che sono state emanate ad oggi”. Con queste parole Mario Conca, candidato presidente alla Regione Puglia con la lista Cittadini Pugliesi, si rivolge a Michele Emiliano, in qualità di presidente della Regione Puglia e di assessore alla Sanità, e al capo Dipartimento Vito Montanaro per richiedere copia di tutti gli atti e verbali della task force per il “Coordinamento Regionale Emergenze Epidemiologiche”.

“In questi mesi dalla Task Force anti Covid della Regione, il cui responsabile, solo da pochi giorni a titolo gratuito, è il professor Pier Luigi Lopalco, abbiamo subìto un susseguirsi di proclami: - rimarca Conca - ‘Discoteche meno pericolose di lidi e ristoranti’ (23 giugno), ‘Il virus non viaggia sui barconi’ (26 luglio), ‘Quattro ragazzi ricoverati a Foggia in condizioni severe’ (17 agosto) ma che negli ospedali foggiani non si trovano. Per questo motivo, ho chiesto oggi tutti i verbali e gli atti del gruppo presieduto da Lopalco a partire dalla sua nomina del 6 marzo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pio e Amedeo non l'hanno presa bene: "Non fate finta di non capire quello che abbiamo detto". Selvaggia Lucarelli: "Studiate"

Attualità

Pio e Amedeo tacciati di "superficialità" dalla comunità ebraica. Battute sull'avarizia? "Si radica razzismo che favorisce fenomeni più gravi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento