Referendum Radicali: raccolta firme su 12 quesiti. Nel foggiano si firma nei comuni e nelle piazze

L’associazione radicale da mesi è impegnata in strada a raccogliere le firme: ogni week end nell’isola pedonale di Corso Vittorio Emanuele e in piazza del Popolo a Manfredonia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Ci sono dei temi che da sempre sono tabù per il Parlamento. E guarda caso sono anche i temi che consentirebbero una riforma sociale ed economica. Non è un caso, perciò, che tutte le grandi riforme avvenute in Italia siano passate attraverso i referendum, molto spesso attraverso referendum radicali. Anche questa volta, quindi, i radicali provano ad imporre all’attenzione pubblica attraverso questo strumento di partecipazione popolare dei quesiti che riguardano i temi della giustizia, della laicità, dei diritti civili, dell’economia .

UN PACCHETTO DI 12 QUESITI: Un pacchetto corposo, diviso in 12 quesiti, 6 dei quali riguardano i temi della giustizia: dalla responsabilità civile dei magistrati, all’abuso della custodia cautelare, all’abolizione dell’ergastolo, alla separazione delle carriere, al rientro nelle proprie funzioni dei magistrati fuori ruolo. Gli altri sei quesiti riguardano invece i temi dell’immigrazione, dell’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, del divorzio breve, della depenalizzazione dei reati di lieve entità legati alla droga, dell’otto per mille. Una varietà di temi meno eterogenea di quanto possa sembrare: “In fondo si tratta di riforme coraggiose, non più rinviabili per sbloccare la giustizia e l’economia: questa struttura elefantica ha dei costi economici ed umani”. Commenta la segretaria dell’associazione radicale Mariateresa Di Lascia, Elisabetta Tomaiuolo.  

DOVE FIRMARE- L’associazione radicale foggiana, da mesi è impegnata in strada a raccogliere le firme: li trovate ogni week-end nell’isola pedonale di Corso Vittorio Emanuele a Foggia, e in piazza del Popolo a Manfredonia. Inoltre è possibile firmare nei comuni. I cittadini interessati possono firmare gli appositi moduli presso gli uffici della Segreteria Generale del Comune di Foggia siti al secondo piano di Palazzo di Città. Gli orari di apertura al pubblico sono dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 12, e il martedì e il giovedì, dalle ore 16.00 alle 18.00.e Manfredonia - presso l’ ufficio di Presidenza e la Segreteria Generale il martedì 10.30/12.30 e 17/19, e il  giovedì 10.30/12.30.

I moduli sono inoltre disponibili in tutti gli altri  comuni del foggiano: Accadia, Anzano di Puglia, Apricena, Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Carpino, Casalnuovo Monterotaro, Casalvecchio di Puglia, Castelluccio dei Sauri, Castelluccio Val Maggiore, Castelnuovo della Daunia, Celenza Valfortore, Cellino San Marco, Celle di San Vito, Cerignola, Chieuti, Deliceto, Faeto, Ischitella, Monte Sant’Angelo, Mattinata, Margherita di Savoia, Lucera, Isole Tremiti, San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo, Roseto Val Fortore, Rodi Garganico, Rocchetta Sant’Antonio, Rignano Garganico, Poggio Imperiale, Pietra Montecorvino, Peschici, Orta Nova, Orsara di Puglia, Ordona, Troia, Trinitapoli, Sant’Agata di Puglia, San Nicandro Garganico, Vieste, Vico del Gargano, Zapponeta.

LE ADESIONI: Numerosissime le adesioni arrivate per sostenere uno o più quesiti da parte di vari partiti: da Sel, ai socialisti, da Rifondazione comunista al Pdl. “Le nostre sono battaglie che non hanno colore politico- spiega la segretaria Tomaiuolo- ma richiedono l’impegno e le forze di tutti i partiti e dei cittadini: il nostro obiettivo è quello di recuperare l’antica alleanza con i cittadini che molte altre volte ci ha permesso di cambiare questo Paese. In molti ci stanno telefonando per venire ad aiutarci e per attivarsi, speriamo siano sempre di più le persone che vogliano fare propria questa battaglia”.

           

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento