menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lorenzo Frattarolo

Lorenzo Frattarolo

Referendum costituzionale, Frattarolo al PD: "Mobilitiamoci per il si’"

Per l'esponente del PD foggiano: "Va compiuta una scelta di campo fra innovazione e conservazione, tra riforme e paralisi. L'appuntamento è vitale per il futuro"

Lorenzo Frattarolo invoca una mobilitazione per il Sì al referendum costituzionale. L’appuntamento è per il prossimo ottobre, e c’è tutto il tempo per informare e sensibilizzare. “Penso che il Partito Democratico pugliese, e quello dauno in particolare, debbano mobilitarsi convintamente per sostenere la causa del Sì al referendum costituzionale” dichiara il dirigente provinciale del Pd. “Va compiuta una scelta di campo fra innovazione e conservazione, tra riforme e paralisi.”

“Non si tratta affatto di schierarsi pro o contro Matteo Renzi, pro o contro la leadership di Matteo Renzi, pro o contro il governo di Matteo Renzi”, precisa Frattarolo. “Si tratta di volere un’Italia che sa decidere, sa ridurre i costi della politica ed aumentare l’efficienza della politica, sa stare a testa alta e con credibilità nei consessi internazionali.”

Dice ancora l’esponente Pd: “Dobbiamo sostenere una riforma che è stata largamente condivisa, e poi avversata per ragioni di mera e strumentale tattica politica. Una riforma che conserva per intero la centralità parlamentare della nostra Carta fondamentale, ne preserva e difende i valori, fa funzionare meglio la nostra democrazia. Nel pieno rispetto delle diverse opinioni e della pluralità che è ricchezza del nostro partito, ritengo che gli organismi dirigenti non debbano rinunciare ad esprimere con chiarezza l’orientamento dei Democratici in un appuntamento vitale per il futuro  del nostro Paese”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento