Randagismo e canile comunale: la precisazioni dell'assessore Roberto (che respinge le accuse di Barone)

L'assessore alle Politiche Sociali Erminia Roberto interviene all'indomani della manifestazione di proteste e delle dichiarazioni del consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Rosa Barone

Le Politiche Sociali di Foggia

All'indomani della manifestazione di protesta delle associazioni animaliste di Foggia, Erminia Roberto prova a far chiarezza sulla situazione randagismo e sul canile comunale, respingendo le accuse all'amministrazione comunale e al suo assessorato pervenute anche dal Movimento 5 Stelle

"La struttura che ospita il canile municipale, in via Manfredonia, è sotto sequestro perché non a norma. E’ pertinenza dell'assessorato da me guidato il mantenimento in vita e il benessere degli animali, non lo stato della struttura che li ospita. Nell'ultimo tavolo tecnico convocato dal sindaco a Palazzo di Città - presenti veterinari dell'Asl Foggia, l'assessore ai Lavori Pubblici, il dirigente dei Servizi sociali e Ia sottoscritta - è stato dato mandato al dirigente del servizio veterinario dell'Asl Foggia, dr. Luigi Urbano, di reperire un capannone dove poter allocare in via temporanea, rispettando i requisiti previsti dalle normative vigenti, i cani attualmente ospitati in varie strutture.

Né l'amministrazione nel suo complesso, né l'assessorato, sono tenuti in alcun modo a distribuire fondi pubblici ad associazioni private, senza opportuna e doverosa convenzione. Non è mai mancata però la disponibilità al dialogo e al confronto con le associazioni stesse, che abbiamo ripetutamente sollecitato. Respingo al mittente le accuse di "superficialltà" e "cattiveria", mosse da una consigliera regionale, che ritengo gravissime e indecorose, e palese manifestazione di un modo di fare politica che non mi appartiene, lontano dalla volontà reale di affrontare e risolvere i problemi ma mosso solo dalla volontà di cavalcare strumentalmente problematiche e disagi. L'assessorato alle Politiche Sociali non ha abbandonato e non "abbandona" nessuno, cerca solo di agire nel rispetto delle proprie prerogative e funzioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento