Politica Lesina

Raddoppio Termoli-Lesina, il goal che la Lega rivendica: "Grazie al nostro pressing e all'impegno di Vannia Gava"

Lo dichiara l’europarlamentare eletto al Sud, componente della Commissione Trasporti, Massimo Casanova.

"L’approvazione del progetto definitivo della tratta ferroviaria Termoli-Ripalta per il completamento del raddoppio della linea Pescara-Bari segna un goal atteso da anni nel solco della modernizzazione infrastrutturale delle Regioni del Sud che la Lega da sempre ha come obiettivo primario, ferrea sostenitrice com’è di un’idea di sviluppo sostenibile che tiene insieme la crescita e la tutela dell’ambiente”. Lo dichiara l’europarlamentare eletto al Sud, componente della Commissione Trasporti, Massimo Casanova.

“Il nostro pressing unito al grande impegno per lo sblocco definitivo dei fondi profuso in seno al Cipess dal nostro sottosegretario al Ministero della Transizione Ecologica, Vannia Gava, ci rende oggi orgogliosi e ci consente di archiviare una volta per tutte la stagione dei fondamentalismi che tanto male hanno fatto al nostro Paese, frenandone la crescita. La vicenda della Termoli-Lesina  è paradigmatica in questo senso, atteso che i lavori sull’infrastruttura, già vetusta di suo, rischiavano ulteriori rinvii in virtù degli studi sull’uccello fratino, per il quale si nutre il massimo rispetto ma che, evidentemente, non potevano compromettere la funzionalità di un’intera dorsale. In Italia serve un nuovo modello di sviluppo sostenibile se si vuole correre e agganciare la ripresa e il progresso. E' questa la filosofia che muove la Lega. La buona notizia è che, finalmente, sta prendendo piede” conclude l’on. Casanova.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raddoppio Termoli-Lesina, il goal che la Lega rivendica: "Grazie al nostro pressing e all'impegno di Vannia Gava"

FoggiaToday è in caricamento