Il sindaco ai pochi cittadini incivili: "Imbecilli, prima o poi pagherete"

Oggi vertice in Municipio a San Giovanni Rotondo sull'incendio dei mezzi dell'azienda Tekra che gestisce il servizio di raccolta rifiuti

Michele Crisetti

Tra pochi minuti a San Giovanni Rotondo si riunirà il comitato sull'ordine pubblico e la sicurezza, alla presenza del sindaco Michele Crisetti e del prefetto di Foggia, Raffaele Grassi. Si discuterà del problema sicurezza, a partire dall'incendio che ha distrutto 33 mezzi della Tekra, l'azienda che gestisce il servizio di raccolta rifiuti nella città di San Pio.

Su Facebook il primo cittadino fa sapere che la raccolta dell'umido verrà completata entro domattina, mentre oggi si è provveduto al ritiro della plastica e nel pomeriggio verrà effettuata la raccolta del cartone per gli esercizi commerciali. "Un altro piccolo sforzo di collaborazione.
Spero che i responsabili dell'incendio possano pagare al più presto per i danni che stanno provocando alla città. Mi rivolgo anche ai pochi cittadini incivili che continuano ad abbandonare i rifiuti in modo criminale: siete degli imbecilli e prima o poi pagherete"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

Torna su
FoggiaToday è in caricamento