Villaggio Artigiani: ok al rifacimento della fogna, opera costerà 1.3 milioni di euro

L'opera sarà realizzata dall'Acquedotto Pugliese e prevede l'investimento di 1,3 milioni di euro

Immagine di repertorio

La Giunta comunale ha ratificato il protocollo d’intesa con il Consorzio Artigiani del Tavoliere (CON.AR.T.) per la sostituzione dell’intero sistema fognario del Villaggio artigiani. L’opera sarà realizzata dall’Acquedotto pugliese e prevede l’investimento di 1,3 milioni di euro.

A motivare un intervento così radicale – commenta l’assessore ai Lavori pubblici Leonardo Pietrocola – è il diffuso stato di deterioramento strutturale della rete, oltre alla valutazione del notevole incremento di residenti che si è avuto in quest’area negli ultimi anni. Il nuovo sistema fognante, inoltre, eviterà la diffusione di cattivo odore e il frequente allagamento delle strade interne al Villaggio”.

“Quella progettata è la soluzione strutturale ad un problema che provoca frequentemente disagio tanto alle aziende che ai residenti – aggiunge il sindaco Gianni Mongelli – Problema di cui ci siamo fatti carico promuovendo l’intervento dell’Acquedotto Pugliese, che monitoreremo tanto nella sua esecuzione che nella fase successiva del corretto ripristino del manto stradale”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Sequestrati a Curci beni per 16 milioni, che il commercialista "che ha manifestato concreta pericolosità sociale" stava occultando

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento