“I punti sport”, Cislaghi: “Provincia rischia di perdere finanziamenti”

“Mentre la provincia di Bari ha già fatto la gara per l’assegnazione dei fondi, la provincia di Foggia non ci risulta abbia neppure pubblicato l’avviso”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

giorgio-cislaghi_original-2GIORGIO CISLAGHI PRC CIRCOLO CHE GUEVARA - "Anche il governo Monti, come il governo Berlusconi, per sanare il bilancio dello stato taglia i trasferimenti ai comuni. Paradossalmente la reintroduzione dell’ICI, una volta tassa solo comunale, comporterà una ulteriore diminuzione delle entrate per i comuni in quanto, nel cambiamento del nome in IMU, lo stato si appropria di buona parte del gettito generato.

Per i ristretti bilanci dei comuni, e in particolare per il comune di Foggia, non ci si può permettere di perdere neanche un centesimo dei finanziamenti cui possiamo attingere. Perdere anche un solo centesimo è un crimine nei confronti dei cittadini.

L’otto novembre 2011, la Regione Puglia con delibera di giunta 2437, deliberava lo stanziamento di finanziamenti per i punti sport sulla base della legge regionale per lo “sport per tutti”. I “punti sport”, sono l’impiantistica sportiva di pubblico utilizzo, come i campi da pallacanestro,  le piste di pattinaggio o i parchi giochi per i bambini, posti in luoghi pubblici. Sono le attrezzature sportive che permettono di “fare movimento” a chi non può permettersi il costo della palestra, sono le strutture che permettono di praticare uno sport  a chi non vuole rinchiudersi tra quattro muri.

Lo stanziamento per la provincia di Foggia, stante le ristrettezze economiche della Regione Puglia, è di € 134.104,89. Possono accedervi sia i comuni, sia tutti i soggetti interessati alla pratica dello sport. Per accedere a questi fondi si deve inoltrare richiesta alla provincia dopo che questa ha disposto l’avviso di gara e dovranno essere  assegnati entro il 31 gennaio 2012. Mentre la provincia di Bari ha già fatto la gara per l’assegnazione dei fondi, la provincia di Foggia non ci risulta abbia neppure pubblicato l’avviso.

Cosa aspetta l’assessore provinciale allo sport a dare seguito alla delibera di giunta regionale? Che scadano i termini per poi piangere sui, pochi, fondi persi? Sarebbe una mancanza insopportabile perdere questi fondi regionali perché, è sotto gli occhi di tutti, il degrado dell’impiantistica sportiva dei parchi pubblici (vedi Pantanella ed i vari parchetti giochi) che potrebbe essere recuperata, come sarebbe scandaloso negare anche ai comuni più piccoli della nostra provincia la possibilità di dotarsene.

Ci aspettiamo che l’amministrazione provinciale si attivi per dare corso alla delibera della giunta regionale e, almeno questa volta, non sia esempio della sua inutilità."

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento