rotate-mobile
Politica

Passi in avanti per la Moldaunia, il progetto ‘Foggiaexit’ di Amodeo

La richiesta di referendum avanzata da sedici comuni - sul passaggio della Daunia dalla Puglia al Molise - approderà in Consiglio provinciale

La Moldaunia non è un miraggio, evidentemente nemmeno un’idea così strampalata come qualcuno vuol far credere. Brexit docet. In questi giorni l’ingegnere Gennaro Amodeo – dopo avere incontrato il presidente Miglio - ha incassato infatti un importante risultato, vale a dire l’inserimento della questione referendum, tra gli ordini del giorno del prossimo Consiglio provinciale, che si dovrebbe tenere il 19 luglio prossimo, esattamente così come confermato dal presidente che da anni si batte per il passaggio del territorio dauno dall'attuale giurisdizione regionale pugliese a quella molisana.

Sedici finora i comuni della provincia di Foggia che hanno avanzato la richiesta referendaria. Amodeo suona la carica: “Prepariamoci ad assicurare una presenza numerosa di sostenitori e simpatizzanti alla seduta del Consiglio provinciale che provvederemo a registrare per intero. Diffondete ad amici e parenti per una partecipazione di massa”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passi in avanti per la Moldaunia, il progetto ‘Foggiaexit’ di Amodeo

FoggiaToday è in caricamento