Primarie Regionali, Lonigro conferma l'appoggio a Stefàno: "E' il politico giusto"

Socialismo Dauno e i sostenitori della lista ‘Lavoro e Libertà’ appoggeranno Dario Stefàno, nella battaglia politica a tre con Michele Emiliano e Guglielmo Minervini

Dario Stefàno

Socialismo Dauno, unitamente ai sostenitori della lista Lavoro e Libertà, appoggiano il senatore Dario Stefàno alle primarie del centrosinistra che si terranno il 30 novembre. “E’ una scelta convinta poiché riteniamo che Dario Stefàno possa continuare la buona politica portata avanti dal centrosinistra alla Regione Puglia” commentano il presidente della prima commissione Bilancio del Consiglio regionale Pino Lonigro, unitamente al segretario provinciale, Michele Cologno e cittadino Alberto Urbano.

LA SCELTA DI DARIO STEFANO | Un’azione amministrativa che, nonostante la crisi economica che dura da sette anni e qualche errore commesso, ha creato e dato segnali positivi e di speranza in vari settori: in particolare le politiche agricole, impostando un modo nuovo di fare agricoltura, a partire dalla modernizzazione delle cantine, che ha prodotto dei vini conosciuti in tutto il mondo, per arrivare anche alle Masserie didattiche ecc..

E’ stato creato il Marchio Prodotti di Puglia, che rappresenta un brand di qualità nel mercato internazionale. Ha investito nel futuro dei giovani, concedendo con “Ritorno al Futuro” borse di studio a migliaia di laureati disoccupati consentendo così di  frequentare master post laurea sia in Italia che all’estero, per accrescere e valorizzare le loro capacità professionali e lavorative. È stato protagonista di una politica del welfare che ha lenito il disagio dei più deboli, con politiche sociali adeguate.

Nel settore del commercio e dell’industria sono state aiutate a crescere le piccole e medie imprese, con i bandi Start-Up, Titolo II, NIDI, Microcredito. Si è investito nel settore del turismo, organizzando eventi importanti come “Buy Puglia”, che ha creato un contatto diretto tra gli operatori dell'offerta turistica regionale e i buyer internazionali, contribuendo così a far arrivare in Puglia gente da tutto il mondo. E nelle energie rinnovabili, risultiamo una delle regioni che più ha investito nelle fonti pulite.  

È ovvio che  tutto ciò non basta. Anche se arrivano risultati eccezionali, come la promozione a pieni voti del bilancio regionale da parte della Corte dei Conti, c’è comunque la necessità di continuare a programmare benessere e futuro per la popolazione pugliese. Socialismo Dauno sosterrà con il suo impegno le primarie del Centrosinistra, perché siamo convinti che è la strada giusta per  una svolta positiva alla soluzione dei tanti problemi irrisolti che attanagliano la provincia di Foggia.

Il senatore Dario Stefàno è la persona giusta, il politico giusto, per non disperdere quanto di buono è stato fatto in questi dieci anni. Una volta eletto, Dario saprà dare, facendo tesoro dell’esperienza amministrativa, maggiore spinta a questa regione e, ne siamo certi, guarderà con occhio attento l’intera provincia di Foggia, al fine di realizzare azioni importanti per risolvere i tanti problemi che l’attanagliano. Stefàno è la persona ideale per consentire a un grande territorio di esprimere le sue legittime ambizioni, per garantire un futuro alle nuove generazioni e per difendere sempre i più deboli. Per tutti questi motivi, sosterremo la battaglia delle primarie stando al suo fianco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento