Ricucito lo strappo nel centrosinistra. Emiliano: "Ora le Primarie, Udc si valuterà"

Il candidato sindaco del PD ha speso parole di stima nei confronti di Nichi Vendola, che il Pd sosterrà fino al termine del suo mandato. L'adesione dell'Udc verrà valutata in seguito

Emiliano e Vendola

“Dal punto di vista politico e umano abbiamo superato tutte le incomprensioni. Ora torniamo tutti a fare campagna elettorale. Il tavolo del centrosinistra ha ritrovato la sua unità. Domani le primarie si terranno regolarmente. Si vota dalle 8 alle 22”. Così Michele Emiliano sul suo profilo Twitter dopo la riunione dei rappresentanti delle forze politiche del centrosinistra in Puglia che si è tenuta presso la sede regionale del Partito Democratico a Bari.

Le alleanze verranno invece decise al termine della consultazione elettorale del 30 novembre. L’adesione dell’Udc verrà valutata in seguito dal tavolo di coalizione, ma potrebbe essere respinta. Come da veto presumibilmente imposto da Nichi Vendola, al quale Emiliano ha rivolto parole di stima e di affetto: “Dico al presidente che abbiamo sempre apprezzato la sua attività, aiutato a sostenere in tutti i modi possibili e immaginabili e continueremo a sostenere la sua amministrazione fino all’ultimo giorno per consentirgli di fare l’interesse dei pugliesi".

VENDOLA: "CENTROSINISTRA SENZA PADRONI E SENZA UDC"

La priorità quindi, così come ribadito dal candidato del PD ed ex sindaco di Bari, sono le Primarie. “Da un punto di vista politico abbiamo dato un’immagine del centrosinistra come un luogo in cui ci si confronta anche aspramente ma poi si trova la quadra”

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento