Primarie Pd, a Foggia oltre 2500 elettori: “Successo determinato da passione e impegno”

Anche a Foggia ha vinto Zingaretti. Il segretario cittadino Davide Emanuele non nasconde la soddisfazione per la buona risposta degli elettori: "La spontaneità che ha animato l'affluenza ai seggi è, forse, il messaggio più bello e significativo recapitato dai militanti e dagli elettori ai dirigenti del PD"

"Le primarie di domenica sono state un successo perché migliaia di persone hanno votato per dare forza al Pd come alternativa alle forze di governo e hanno potuto farlo grazie alla passione e all'impegno di decine tra militanti e dirigenti che dedicano tempo e fatica alla comunità politica a cui sentono di appartenere".

Lo afferma il segretario del Circolo del Partito Democratico di Foggia Davide Emanuele, ieri impegnato tutto il giorno "insieme a decine di compagni e amici" a garantire l'ordinato flusso dei 2.560 elettori che, dalle 8.00 alle 20.00, hanno affollato i seggi allestiti all'interno dell'Opera Pia Scillitani.

"Anche a Foggia ha vinto Nicola Zingaretti e anche a Foggia ha vinto la partecipazione democratica ad un passaggio vitale della pur breve storia politica del Partito Democratico.

La spontaneità che ha animato l'affluenza ai seggi è, forse, il messaggio più bello e significativo recapitato dai militanti e dagli elettori ai dirigenti del PD.

Molti hanno sconfitto disaffezione e apatia, qualcun altro ha ripensato le scelte fatte il 4 marzo per rabbia o sconforto, altri ancora hanno reagito aumentando il proprio impegno.

Tutti hanno chiesto al Partito Democratico, a Foggia e in Italia, di abbandonare contrapposizioni e polemiche, di occuparsi delle città e del Paese, di contrapporsi con serietà e radicalità agli scellerati progetti dei nazionalisti e dei populisti.

Il PD, anche a Foggia, riparte da questa partecipazione e con questo entusiasmo - conclude Davide Emanuele - per offrire, anche ai foggiani, idee e strumenti capaci di migliorare condizione e qualità della vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento