Primarie centrosinistra, Ferrante: “Liste di proscrizione a San Giovanni Rotondo”

Fabrizio Ferrante, consigliere comunale di Trani: "Liste per impedire che qualcuno possa recarsi ai seggi"

Ferrante con Renzi: foto Traniviva.it

Dopo il confronto dei cinque candidati alle primarie del centrosinistra di ieri sera su Sky, la sfida entra davvero nel vivo. Da Trani il consigliere comunale Fabrizio Ferrante, che sostiene la candidatura di Matteo Renzi, denuncia il tentativo di qualcuno “di spegnere l’entusiasmo e di inibire la partecipazione alle primarie”.

Lo stesso ricorda come non sia necessario recarsi negli uffici elettorali con giorni di anticipo e invita i responsabili dei comitati attivi in Puglia a fare buona informazione perché "quanta più gente andrà a votare, tanto più Matteo Renzi potrà riuscire a vincerle".

"Gli uffici elettorali e i seggi delle primarie saranno ubicati nello stesso luogo, non è affatto necessario che il momento della registrazione debba avvenire qualche giorno prima del voto, chi fa circolare queste notizie lo fa per inibire la partecipazione. Noi non ci stiamo".

Domenico De Santis, componente del coordinamento regionale organizzativo delle primarie invita però a preregistrarsi: "Evitiamo di congestionare i seggi, ne va della buona conduzione della giornate dedicate al voto".

Ferrante, convinto che il sindaco di Firenze ce la possa fare, ha denunciato la presenza di liste di proscrizione per scongiurare la partecipazione di alcune persone al voto: "Siamo venuti a conoscenza di un caso a San Giovanni Rotondo dove sarebbero state realizzate delle liste per impedire che qualcuno possa recarsi ai seggi: su questo attiveremo una forma di controllo spietato, tutti possono votare a patto di firmare la carta d'intenti".

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento