rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica

Centrodestra foggiano in fibrillazione: Forza Italia e Landella avrebbero accettato le primarie

E' quanto trapela da Bari. Il sindaco uscente, che solo ieri dichiarava di aspettare la decisione del partito, sarebbe stato spinto a capitolare. Prima l'unità della coalizione. Gazebo anche a Bari

Prima la benedizione del sindaco uscente Franco Landella, poi l'esclusione categorica da parte di Berlusconi delle primarie per scegliere il candidato sindaco del centrodestra, poi il tira e molla con la Lega, e gli azzurri capitolano anche a Foggia: l'unità della coalizione verrebbe prima della salvaguardia delle postazioni, Landella dovrà fare le primarie. Sono queste le indiscrezioni che giungono da Bari e, ove confermate, farebbero il paio con i gazebo già sdoganati nel capoluogo levantino: se Landella vuol presentarsi alle amministrative 2019, l'unica formula che avrebbe è quella di farsi legittimare dal confronto preventivo con le forze politiche. Le notizie circolano, anche se le bocche continuano ad essere cucite. Bisognerà ora capire cosa farà il sindaco di Foggia, che solo ieri a Foggiatoday diceva di aspettare le decisioni del partito, poi avrebbe "fatto di testa sua". Landella, tuttavia, secondo quanto trapela, dovrebbe accettarle. Ai suoi, fino a questa mattina, avrebbe detto di stare andando in quella direzione. Partiti in fibrillazione. In via di redazione anche il Codice etico, una sorta di "patto tra gentiluomini" che impegna i partiti, tra le altre cose, a non gettare discredito sull'amministrazione uscente. Domani Landella dovrebbe redigere un comunicato stampa per ufficializzare la sua decisione. Seguono aggiornamenti. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrodestra foggiano in fibrillazione: Forza Italia e Landella avrebbero accettato le primarie

FoggiaToday è in caricamento