Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica San Michele / Piazza XX Settembre

Piemontese appoggia Emiliano: "Attento a Foggia e alla Capitanata"

Il segretario provinciale del Partito Democratico, sarà presente domani a Palazzo Dogana nell'incontro che chiuderà la campagna elettorale dell'ex Sindaco di Bari in vista delle Primarie

Michele Emiliano ha deciso di chiudere a Foggia la sua campagna elettorale delle primarie per la selezione del candidato alla Presidenza della Regione Puglia per il centrosinistra.

La manifestazione Datti una mossa! si svolgerà venerdì 28 novembre, alle ore 19.00, nella Sala del Tribunale della Dogana a Palazzo Dogana (piazza XX Settembre).

L’intervento di Emiliano sarà preceduto da quelli di Raffaele Piemontese, segretario provinciale del PD foggiano, e Francesco Miglio, presidente della Provincia di Foggia.

Alla manifestazione parteciperanno anche parlamentari, consiglieri regionali e rappresentanti delle istituzioni locali.

“E’ l’ennesimo segnale di attenzione nei confronti di Foggia e della Capitanata lanciato da Michele Emiliano – commenta Piemontese – a riprova della strategicità, attuale e futura, del nostro territorio nello scacchiere politico regionale.

A partire dall’1 dicembre, insieme al candidato presidente scelto dagli elettori e dai militanti del centrosinistra, dovremo occuparci della proiezione programmatica delle idee e delle aspirazioni delle donne e degli uomini della Capitanata, con l’obiettivo di rendere più proficua la relazione tra la Regione Puglia e la nostra vasta comunità.

Io ho scelto di sostenere l’ex sindaco barese alle primarie, perché più e meglio degli altri esprime l’evoluzione possibile del decennio di buon governo che abbiamo alle spalle.

Auguro comunque a Guglielmo Minervini e Dario Stefàno di ottenere un buon risultato personale e politico – conclude Raffaele Piemontese – perché la sfida contro la destra avrà bisogno della maggior quantità e qualità possibile di energie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piemontese appoggia Emiliano: "Attento a Foggia e alla Capitanata"

FoggiaToday è in caricamento