Cerignola sceglie il candidato sindaco del centrosinistra, con le primarie del 30 novembre

Si sceglieranno i candidati sindaco e presidente della Regione: "Le due competizioni sono saldate tra loro: creare un fronte progressista unico è il nostro primo obiettivo. Il PD sarà il "pivot" di questa rete"

“In uno dei momenti più cupi per Cerignola, tra donazioni di Costantino per suoli comunali e illuminazioni sulla Via di Damasco per scopi elettorali, il centrosinistra prova, ancora una volta, ad affermare il valore della democrazia, della partecipazione e della politica, lanciando le primarie per la scelta del candidato Sindaco e del Candidato alla Presidenza della Regione, il 30 novembre”.

 

Ad annunciare le primarie è il segretario del PD di Cerignola, Tommaso Sgarro che spiega: “le primarie sono entrate nell’immaginario collettivo come garanzia di coinvolgimento attivo dell’elettorato, ora costruiremo e condivideremo le regole per garantire massima trasparenza e coinvolgimento. Sicuramente resterà invariato lo scadenzario sulla presentazione delle candidature già indicato dal Regolamento Regionale”.

 

Che le primarie per la scelta del candidato sindaco coincidessero con quelle per il Presidente della Regione era una conseguenza logica. “Non ci sono due centrosinistra, non c’è possibilità di due binari differenti tra elezioni comunali e quelle regionali del 2015, le due competizioni sono saldate tra loro. Creare un fronte progressista unico capace di vincere le due sfide è il nostro primo obiettivo. Il PD sarà il “pivot” di questa rete, l’interlocutore cardine della coalizione”.

 

“Continuiamo intanto la costruzione dell’agenda di governo del PD per Cerignola 2015, sviluppando ogni tema secondo tre parole chiave: lavoro, sociale, legalità e la settimana prossima lanceremo la piattaforma internet www.cerignolariparte.it, sulla quale sarà possibile seguire da parte dei cittadini passo dopo passo il percorso del centrosinistra. Ci stiamo preparando inoltre – conclude Sgarro - alla grande festa di popolo di Settembre, che mai come quest’anno avrà grande valore politico e che mai come quest’anno ha avuto senso tornare a chiamare Festa dell’Unità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento