rotate-mobile
Politica

Allarme primarie a Foggia, Idea: "Comportamenti lesivi le stanno mettendo a rischio"

Quando mancano poche ore all'apertura delle urne, in programma domenica 24 febbraio, il movimento di Quagliariello paventa il rischio che possa saltare tutto. "Moderate i toni"

Primarie a rischio? Così pare dalle parole di Idea, che in una nota stampa del coordinamento cittadino oggi scrive:"Le primarie devono essere uno strumento di crescita, di aggregazione e non di divisione e confusione. Le premesse contrastanti sul metodo utilizzato per individuare il candidato sindaco di Foggia, per un centrodestra unito, hanno già portato all’allontanamento volontario di due consiglieri comunali, ora candidati a sindaco per liste civiche: Mainiero e Pertosa.

In queste ore girano sui social post lesivi del patto deontologico - non ci riferiamo al comunicato della Lega (evidentemente il Codice etico vale a corrente alternata, ndr)- sottoscritto tra partiti e candidati alle primarie di centrodestra, che hanno come obiettivo quello di ledere l’immagine dell'avversario.

Premesse che se dovessero peggiorare nella loro espressione in forme più pesanti, non solo prima ma anche durante il voto o lo spoglio, confermerebbero la difficoltà di condividere un percorso comune. Il coordinamento cittadino di Idea auspica comportamenti che non mettano a rischio le primarie invitando a mantenere toni più moderati. “Vigileremo anche sull'andamento del voto".

Idea ha lasciato ai suoi iscritti libertà di voto. Parte del coordinamento foggiano sostiene la candidatura di Luigi Miranda (Lega).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme primarie a Foggia, Idea: "Comportamenti lesivi le stanno mettendo a rischio"

FoggiaToday è in caricamento