Attacco frontale di Landella a Cavaliere: "Ha portato Foggia al fallimento". Su Miranda e Iaccarino: "Con me nell'esecutivo"

Lega stabilmente nel tavolo del centrodestra. La Salanda (Fratelli d'Italia) traccia una linea sul caso Mainiero e conferma la volontà di andare avanti con il centrodestra e Landella

Iaccarino, Landella e Miranda

Rinvigorito dalla straordinaria partecipazione alle primarie di ieri, il centrodestra sembra non tenere conto del centrosinistra ma Landella non usa mezze misure per attaccare il candidato e rivale Pippo Cavaliere, definendolo "espressione di quella parte di governo che ha portato al fallimento Foggia". Un attacco frontale, quello sferrato dall'attuale sindaco all'ex assessore della Giunta Mongelli, ritenuto, probabilmente dal primo cittadino, l'avversario diretto per la riconquista di Palazzo di Città.

La diretta video della analisi del voto

A prescindere dal ticket proposto da Caroppo, ipotesi comunque esclusa, nel corso della conferenza stampa di questo pomeriggio, Landella ha aperto alla gestione di governo della città, nell'esecutivo, anche a Luigi Miranda e Leonardo Iaccarino

Altro dettaglio di non poco conto emerso dall'analisi del voto congiunta, il nuovo ruolo della Lega, fino a ieri forza oppositrice del centrodestra a guida Landella, ma che da oggi partecipa stabilmente al tavolo del centrodestra. All'indomani delle primarie anche i Fratelli d'Italia di Giandonato La Salandra tracciano una linea definitiva sulla vicenda del consigliere comunale Giuseppe Mainiero. In sostanza si va avanti col centrodestra perché non esistono pre-concetti nei confronti di Landella, ma bisognerà costruire ovviamente un programma che includa anche le idee del partito di Meloni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento