Il PD sarcastico dopo la festa di Landella: "Sindaco la ricreazione è finita, Foggia sceglierà Cavaliere"

Dichiarazione del consigliere Alfonso De Pellegrino. "Non riuscirai a sottrarti al pessimo giudizio che la città ha di questi 5 anni di governo del centrodestra"

Landella stappa la bottiglia dopo la vittoria alle primarie

"Caro Landella, la ricreazione delle primarie è finita e lo sanno bene gli altri 140mila cittadini che meritano e chiedono un governo cittadino migliore". E' il commento del consigliere comunale foggiano del PD Alfonso De Pellegrino sul voto di domenica.

"Quelli che fanno i conti con una gestione precaria della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, anche a causa di oltre venti proroghe del provvisorio contratto di servizio. Quelli che fanno i conti con strade bucate e marciapiedi dissestati. Quelli che ogni giorno frequentano il terminal degli autobus e osservano il degrado di un'infrastruttura strategica affidata alla gestione Ataf senza alcun contratto. Quelli che vorrebbero sapere che fine hanno fatto i 700.000 euro della sosta a pagamento non incassati da Ataf.

Quelli che hanno sostenuto e sostengono la proposta di riduzione delle tasse locali a favore di chi denuncia estorsori e usurai. Quelli che non hanno ancora capito cosa ci guadagnano il Comune e i cittadini dalla gestione del sottosuolo, che altrove frutta bei soldi e che tu hai affidato a costo zero ad un privato che ci guadagna. Quelli ai quali hai raccontato che la TARI non è aumentata nel 2017 e nel 2018 senza dire che hai utilizzato fondi di bilancio per nascondere le inefficienze della tua gestione sottraendoli ad asili, politiche sociali ed altri servizi pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sei riuscito ad evitare che una maggioranza traballante e balbettante ti mandasse a casa prima del tempo, ma non riuscirai a sottrarti al pessimo giudizio che la città ha di questi 5 anni di governo del centrodestra. I cittadini te ne chiederanno il conto alle elezioni di maggio, quelle vere, e sceglieranno Pippo Cavaliere come sindaco di Foggia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Un regalo di nozze agli sposi dalla Regione Puglia: "Se non rimandate il matrimonio all'anno prossimo"

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Straordinario traguardo in Puglia: dal tampone di paziente foggiano isolato e sequenziato genoma di due virus Sars Cov 2

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

  • Paura in un negozio di abbigliamento: titolare reagisce ai banditi armati, ferito alla testa nella colluttazione

Torna su
FoggiaToday è in caricamento