Domenica, 14 Luglio 2024
Politica

Il ‘Patto etico per Foggia protagonista’ lancia le Primarie per il candidato sindaco

Otto liste invitano tutti i partiti che non hanno ancora indicato un nome a partecipare

Salgono a otto i partiti e movimenti civici del 'Patto etico per Foggia Protagonista', così come è stato ribattezzato dalle forze della Federazione che oggi, all’indomani dell’ultima riunione, lanciano le Primarie.

A Nuovo Psi, Popolari Pugliesi, Puglia Popolare, Italexit per l’Italia con Paragone, L’Altra Italia, Foggia al Centro e Foggia Oltre si aggiunge l’Associazione Vittime di Ingiustizie, ma a sentire i promotori il cartello di civiche e partiti “impegnato nella promozione di una politica trasparente e partecipativa” è destinato ad aggregare altre liste. 

Invitano tutti i partiti che non hanno ancora designato un candidato sindaco ad aderire all’organizzazione delle primarie per sceglierlo. Suggeriscono la data del 6 settembre. Per inciso, da quella data mancheranno poco più di due settimane alla scadenza fissata per la presentazione delle liste.  

Il Patto etico lancia un appello “all’unità e alla partecipazione popolare”, considerando le primarie un importante momento di democrazia per consentire ai cittadini di selezionare direttamente il candidato che “rappresenterà le loro istanze e aspirazioni” e “contribuire alla costruzione di una visione comune per il futuro di Foggia”.

“Riteniamo che la partecipazione di tutti i partiti sia essenziale per garantire un processo inclusivo e rappresentativo”, scrivono i promotori del Patto etico. Mettono alla prova le altre forze, invitandole ad anteporre l’interesse della comunità a quelli di ‘bottega’.

“In un momento storico in cui la partecipazione e l'unità sono più importanti che mai, è fondamentale unire le forze per costruire un futuro migliore per la nostra amata città – scrivono partiti e movimenti - Le primarie rappresentano un'opportunità unica per avvicinare i cittadini alla politica, per ascoltarne le voci e per costruire una piattaforma che rispecchi veramente le loro esigenze. L'evento si propone come un'opportunità unica per mettere in luce le diverse visioni e proposte dei candidati sindaci del ‘Patto Etico per Foggia Protagonista’ ed i candidati sindaci espressione delle altre forze politiche con le quali si condividono però i comuni valori di trasparenza, integrità e collaborazione, per un futuro migliore per Foggia. Riteniamo che sia fondamentale coinvolgere la cittadinanza in questo momento cruciale per la nostra città, in modo da assicurare che la voce di ogni cittadino sia ascoltata e rappresentata”.

L’appello è rivolto, in particolare, ai partiti che “si riconoscono nei comuni valori del buon governo, aperto e trasparente nelle sue azioni e decisioni e responsabile nelle scelte con i propri leader, tenuti a rispondere alla popolazione e alle istituzioni, ad abbracciare questo spirito di partecipazione popolare e a mettere in campo i loro migliori candidati per competere in queste primarie. Il confronto pubblico offrirà l'opportunità di esaminare da vicino le proposte, le soluzioni e le strategie dei candidati, consentendo ai cittadini di valutare in modo informato chi potrebbe meglio guidare Foggia nei prossimi anni”, spiegano dal Patto etico, che “si impegna a garantire un ambiente di dialogo aperto e rispettoso, dove le idee possano emergere in un clima di reciproca considerazione”.

Da ultimo, le otto liste invitato i rappresentanti dei partiti che si riconoscono nei loro stessi valori a confermare la loro partecipazione entro il prossimo 10 agosto, “al fine di organizzare al meglio questo importante momento di confronto democratico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ‘Patto etico per Foggia protagonista’ lancia le Primarie per il candidato sindaco
FoggiaToday è in caricamento