rotate-mobile
Politica Cerignola

Uva da vino al ribasso, Sgarro attacca Metta: “Amministrazione immobile contro le speculazioni”

Il consigliere comunale accusa l’Amministrazione Comunale, rea a suo dire di non aver dato risposte concreto sul monitoraggio del prezzo dell’uva: “Alla difficoltà dei produttori l'amministrazione Metta ha risposto con il silenzio”

Prezzo dell’uva al ribasso. Tommaso Sgarro non ci sta e attacca il sindaco Metta e la sua giunta: “E' passata una settimana esatta dall'invio della nostra richiesta all'Assessore alle Attività Produttive per la convocazione immediata del ‘Tavolo per il monitoraggio sul prezzo dell'uva’. Nessuna risposta... Sono passati tredici giorni dal consiglio comunale autoconvocato dal centrosinistra giovedì 27 Agosto con ordine del giorno la stagione Vitivinicola. Avremmo dovuto rivederci per redigere una atto di indirizzo unico da parte del consiglio comunale. Nessuna chiamata... Alla difficoltà dei produttori l'amministrazione Metta ha risposto con il silenzio. Altro tempo è passato e la situazione è ormai compromessa e drammatica”, accusa il segretario cittadino del Partito Democratico.

Sgarro taccia di immobilismo la giunta Metta, incapace secondo lui di apportare delle contromisure volte a evitare fenomeni speculativi e di cartello. Il prezzo dell'uva al produttore è ai minimi storici. Quel poco che può fare una Amministrazione Comunale va fatto senza trincerarsi sempre dietro i ‘non posso fare niente’, ‘è colpa degli altri’ “, dichiara Sgarro che riprende quanto denunciato dalla Confederazione Italiana Agricoltori a proposito dei prezzi più bassi  rispetto allo scorso anno, nonostante allora le abbondanti piogge incisero sul grado zuccherino dell'uva : “Vuoi vedere che chi aveva previsto magicamente e immotivatamente con largo anticipo questi prezzi bassi ha avuto una qualche soffiata da qualche speculatore? ?#‎ilcambiamenDo“

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uva da vino al ribasso, Sgarro attacca Metta: “Amministrazione immobile contro le speculazioni”

FoggiaToday è in caricamento