menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luigi Miranda

Luigi Miranda

Forza Italia presenta le "sentinelle del voto’. Miranda: “Le urne non si disertano”

Il dipartimento dei ‘Difensori del Voto’ è una iniziativa fortemente voluta dal presidente Silvio Berlusconi per garantire il voto dei cittadini nei seggi elettorali

Questa mattina nella sede regionale di Forza Italia – alla presenza dell’on. Fulvio Martusciello, del segretario regionale l’on. Luigi Vitali, del commissario di FI del capoluogo e area metropolitana l’on. Francesco Paolo Sisto e dell’avv. Luigi Miranda  sono stati presentati i referenti del dipartimento regionale dei difensori del voto del partito azzurro.

Il dipartimento dei ‘Difensori del Voto’ è una iniziativa fortemente voluta dal presidente Silvio Berlusconi per garantire il voto dei cittadini nei seggi elettorali. “Sono vere e proprie sentinelle, persone oneste e preparate  in grado di garantire la correttezza del voto, con il compito di controllare che ai seggi tutto si svolga regolarmente, e non ci siano manipolazioni che falsano la volontà degli elettori” evidenziano da Forza Italia.

Queste le parole dell’on. Martusciello: "Il compito dei Difensori del voto ? irrinunciabile. La frontiera del broglio è nella compilazione dei verbali. Per questo occorre presidiare i seggi elettorali fino all'ultimo minuto delle operazioni elettorali. È' necessario che le nostre sentinelle diventino un vero esercito dedito al proselitismo. Occorre recuperare il senso del voto, coinvolgendo tutti gli elettori con micro campagne elettorali in ogni sezione. Dobbiamo restituire fiducia ai cittadini, ed essere capaci di sostenere il presidente Berlusconi, l'unico capace di far tornare i moderati alla guida del Paese".

Si è espresso così il coordinatore regionale di Forza Italia, l'on Luigi Vitali: "Siamo soddisfatti perché la Puglia è la prima Regione d'Italia ad aver dato seguito all'invito del presidente Berlusconi di istituire una struttura di partito che difenda la trasparenza e la perfetta aderenza alla volontà dei cittadini nelle fasi di spoglio delle votazioni. Un lavoro fondamentale che richiede grande organizzazione, con il contributo dei militanti e di tutti gli appassionati di buona politica. L'on. Martusciello è responsabile nazionale e l'avv. Miranda responsabile per la Puglia. Sono certo che entrambi svolgeranno questo delicato compito con la precisione, la determinazione e l'impegno che li contraddistingue nell'esercizio dei loro ruoli istituzionali" ha concluso

Ha dichiarato invece il responsabile regionale dei Difensori del Voto Luigi Miranda: “Pensare che ai  nostri  nonni il diritto di voto è stato negato per venti anni, e che alle nostre nonne è stato riconosciuto solo nel dopoguerra ci deve far riflettere sul fatto che quel diritto non lo apprezziamo abbastanza. Il compito dei difensori del voto è quello di recuperare la voglia di partecipare attraverso il voto. Un compito difficile, perché c’è chi preferisce non si voti, e invita a non votare. Il nostro compito è contrastare questa mentalità che incentiva il disinteresse e l’abulia. Noi siamo della vecchia scuola, quella dei nostri padri: il voto è sacrosanto, e le urne non si disertano”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento