Riparte Rifondazione Comunista, riparte la Federazione foggiana

Michele Lauriola, Leonardo Lombardi, Nicola Capuano e Luciano D’Aiello affiancheranno il segretario provinciale Antonello Soccio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

prc_1_originalIl 26 novembre si è svolto il congresso provinciale del Prc, un congresso molto partecipato presieduto dall’Assessore regionale Maria Campese. Fra gli ospiti intervenuti ricordiamo il sindaco di Foggia Gianni Mongelli, il presidente della provincia  Antonio Pepe e Mara De Felici segretaria generale della CGIL di Foggia.

Il congresso è stato molto utile per riorganizzare e rilanciare il ruolo politico della federazione di Foggia nella difficilissima situazione economica e sociale che coinvolge la nostra intera provincia ed ha riconfermato Antonello Soccio nella carica di segretario provinciale.

Oggi la Federazione vuole essere presente, insieme ai suoi militanti, in tutte le lotte che si svolgono sul territorio di Capitanata. Pensiamo alla vertenza dei lavoratori della Hydro di San Severo, alla chiusura dell’Ospedale di Lucera, alla paventata chiusura del Tribunale di Lucera e delle sedi staccate di Apricena e Rodi Garganico, senza dimenticare le vere e proprie emergenze ambientali rappresentate dalla centrale a Turbo gas di San Severo, dal costruendo inceneritore di Borgo Tressanti e dal klinkerificio di Apricena.

Per affrontare al meglio  tutte le lotte che ci aspettano la federazione provinciale del Prc ha eletto nella segreteria provinciale i compagni:

Michele Lauriola Tesoriere
Leonardo Lombardi Responsabile Ambiente, volontariato e associazioni, rapporti con i sindacati
Nicola Capuano Organizzazione Prc, Responsabile Sanità.
Luciano d’Aiello Responsabile Comunicazione e scuola.

che coadiuveranno il segretario provinciale nei gravosi impegni che lo attendono in futuro.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento