menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soccio e Lenza

Soccio e Lenza

A San Marco in Lamis è ufficialmente ‘Possibile’

L'insegnante Linda Lenza portavoce del comitato 'San Marco Possibile', presentato da Paolo Soccio, referente provinciale del partito di Civati

Giovedì 25 febbraio si sono riuniti a San Marco in Lamis i simpatizzanti di ‘Possibile’ per costituirne il comitato locale. Il neonato partito, che ha come segretario nazionale l’on. Giuseppe Civati, “si propone come unica alternativa credibile a quell’elettorato di centrosinistra che non si sente più rappresentato né dai partiti tradizionali, che si sono distaccati completamente dal proprio elettorato storico e dai valori tradizionalmente perseguiti, né da quei movimenti dalla dubbia democrazia interna che sono più votati alla protesta fine a se stessa che alla proposta. Invece ‘Possibile’ pone come obiettivo del proprio programma di governo l’uguaglianza (simboleggiata con il segno uguale nel proprio logo), la coerenza come prassi quotidiana e il rispetto verso le persone”.

Alla riunione di giovedì scorso era presente anche il portavoce del comitato “Capitanata Possibile”, Paolo Soccio, consigliere comunale della città garganica, che di fatto aveva promosso l’incontro, e Alessandro Rendina del comitato di San Giovanni Rotondo, che ha scelto come propria denominazione quella di ‘San Marco Possibile’ e come primo portavoce l’insegnante Linda Lenza. Nelle prossime settimane il comitato si presenterà pubblicamente alla città con diverse iniziative e parteciperà attivamente alla costruzione di una lista civica per le prossime amministrative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento