Castelluccio V.re, l'ira di Piemontese: “Il PD non aderisce al Comitato ‘No detenuti’"

Il segretario provinciale diffida i promotori di tale iniziativa a rimuovere il simbolo del partito dalla sede del comitato che promuove un’iniziativa fortemente "discriminatoria"

“Il Partito Democratico non aderisce al Comitato ‘No detenuti a Castelluccio Valmaggiore’ e non sostiene in alcun modo le sue attività”. Lo afferma il segretario provinciale del PD foggiano Raffaele Piemontese che diffida “i promotori di tale iniziativa (che si oppone con forza a progetti di reinserimento sociale di ex-detenuti, ndr) a rimuovere immediatamente il simbolo della nostra comunità politica dalla porta d’ingresso della loro sede”.

“A Castelluccio Valmaggiore, il solo titolato ad esprimere la linea ufficiale del Partito Democratico è il segretario cittadino Ernesto Giannetta - continua Piemontese - e l’unica sede politica riconosciuta è quella del Circolo cittadino, in via Umberto I, che sarà presto inaugurato ufficialmente".

"Dispiace verificare che, nonostante le smentite pubbliche del segretario cittadino e del responsabile Enti locali della segreteria provinciale Tommaso Pasqua, si continui a tirare in ballo il simbolo ed il nome del PD in relazione ad un’iniziativa discriminatoria attivata da persone non iscritte al PD e assolutamente contraria ai nostri valori, ai nostri principi e alle nostre idee”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il Partito Democratico sosterrà il progetto dell’Amministrazione comunale che mira alla riabilitazione sociale dei detenuti condannati a pene inferiori a 3 anni con l’attivazione di progetti per lavori socialmente utili, perché riteniamo sia la strada giusta per restituire a queste persone la dignità negata da carceri sovraffollate e disumanizzanti. Mi auguro che mai più sia accostato il nostro simbolo a questa o ad altre iniziative del genere - conclude il segretario provinciale del Partito Democratico - che ledono il buon nome della comunità politica che ho l’onore di rappresentare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento