Foggia bidone? “Clamoroso autogol, oltre che sgarbo verso i propri cittadini”

Raccolta Differenziata al via, ma Patrizia Lusi boccia il motto della campagna di comunicazione ‘Foggia non sarà più un bidone’

Il manifesto, foto di Alessandro Tosques

Dal 12 ottobre prossimo i residenti della zona che si estende da via Lucera a via Gioberti, saranno chiamati ad effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti, muniti di quattro pattumelle e una chiave. A placare gli entusiasmi per l’iniziativa presentata questa mattina nella Sala Rosa del Palazzetto dell’Arte di via Galliani, ci ha pensato Patrizia Lusi, indignata per la scelta del motto che campeggia su manifesti e volantini, ovvero ‘Foggia non sarà più un bidone’.

Queste le dichiarazioni dell’esponente del PD ed ex capolista della lista dei democratici alle scorse elezioni regionali: "Comprendiamo lo spirito positivo che ne anima l'iniziativa ma riteniamo uno sbaglio definire Foggia un bidone. La volontà di riscatto della città poteva essere veicolata da altri concetti".

Per Patrizia Lusi "una città così ricca di tradizione e di storia avrebbe meritato ben altra definizione. Chiediamo, perciò, a Landella di rimediare a un'iniziativa tanto sbagliata quanto dannosa. Senza considerare che Foggia è amministrata da Landella e dalla sua coalizione. E riteniamo, perciò, un clamoroso autogol, oltre che uno sgarbo verso i propri cittadini, definire la città che si guida un bidone”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento