Mondo Gino Lisa: "Primo passo del Comune su progetto allungamento pista"

L'approvazione della Giunta Comunale è però solo il primo di una successione di step burocratici tra gli Organi del Comune di Foggia, Aeroporti di Puglia e Regione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Anche l'associazione "Mondo Gino Lisa", community sull'aeroporto di Foggia, interviente sulla decisione della giunta Mongelli. "Finalmente il primo passo da parte del Comune di Foggia in merito all'importantissimo progetto di allungamento della Pista dell'Aeroporto "Gino Lisa", quello avvenuto ieri da parte della Giunta Comunale, che ha approvato il documento firmato dall'Ingegner Antonio Bruno di Aeroporti di Puglia. Un'opera importante e sotto l'attenzione di tutti, richiesta e voluta fortemente dai foggiani che, in maniera inedita e decisa, stanno dimostrando di essere affezionati ed interessati alla struttura di Viale degli Aviatori.

Dimostrazione lo sono stati anche i risultati (*) ottenuti nel mese di giugno 2011 in termini di numero di passeggeri, ancora una volta cresciuti e corrispondenti ad un totale che, in questi primi sei mesi del 2011 supera anche quelli dello stesso periodo nell'anno scorso. L'approvazione della Giunta Comunale è però solo il primo di una successione di step burocratici tra gli Organi del Comune di Foggia, Aeroporti di Puglia e Regione, fino all'approvazione finale e all'esecuzione pratica dei lavori, che porteranno la pista ad una lunghezza complessiva di 2000 metri, di cui 1800 operativi.

La nostra associazione Mondo Gino Lisa continuerà il proprio lavoro di sostegno all'Aeroporto di Foggia, seguendo con particolare attenzione l'iter che seguirà il progetto, per evitare che l'attenzione possa perdersi proprio in questo momento, con l'errata illusione che tutto ciò che si doveva fare è stato fatto. Nel frattempo è importante che Aeroporti di Puglia, la Regione Puglia e tutti gli altri Enti locali foggiani inerenti il "Gino Lisa" facciano il possibile per concludere al meglio le trattative con Darwin Airline, dimostrata in più di un'occasione interessata all'aeroporto di Foggia (sia come risposta dei passeggeri che come eventuale base tecnico-operativa per il centro-sud del mediterraneo), per permettere il proseguimento delle sue attuali attività di volo e per incentivare l'attivazione delle nuove rotte fortemente richieste dai foggiani (Pisa, Bergamo e Venezia).

(*) Sono stati 7.427 i passeggeri che sono atterrati o decollati dall'Aeroporto della Capitanata nello scorso mese, contro i 6.722 di maggio 2011. Un incremento del +10,48% rispetto a maggio 2011 ed un +5% rispetto a giugno 2011, in cui i passeggeri furono 7.070. Il totale dei passeggeri della prima metà del 2011 è allora di 34.942 contro i 33.415 dello stesso periodo dell'anno scorso, corrispondente ad un incremento del +4,6%. I passeggeri dell'Aeroporto di Foggia sono in continuo aumento. Numeri che per molti possono sembrare piccoli, ma che in realtà sono enormi considerando che in Viale degli Aviatori opera un solo Saab2000 da 50 posti su tre tratte nazionali e piccoli voli elicotteristici per le Isole Tremiti. I foggiani rimangono nella speranza dell'attivazione di nuove rotte (Pisa, Bergamo e Venezia) a partire dall'orario invernale in vigore da novembre 2011".

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento