Politica

Regionali, Roesler rinuncia per motivi professionali: il candidato è Pippo Agnusdei

Il sindaco Antonio Tutolo: "Il nostro obiettivo è farci rappresentare in Regione da una persona perbene. E Pippo è sicuramente una delle migliori che io conosca"

Con una lettera aperta inviata al sindaco di Lucera, Antonio Tutolo, e alla cittadinanza tutta, in data 5 aprile 2015, il cardiochirurgo Michele Roesler ha annunciato il ritiro della propria candidatura a Consigliere regionale, dovuto a ragioni professionali. «Diversamente da quanto pensavo, non sarà possibile per me ottenere un periodo di aspettativa dalla Istituzione per la quale lavoro - scrive - Mi dispiace davvero, ma non potrò avere la disponibilità di tempo necessaria per una campagna elettorale che dovrà essere intensa e il più possibile partecipata; pertanto, non sarei in grado di portare la coalizione alla vittoria che meriterebbe». 

Questa, in sintesi, la comunicazione che Michele Roesler ha fatto pervenire al sindaco Tutolo e ai rappresentanti e attivisti delle liste civiche che fanno capo all’amministrazione attualmente in carica a Palazzo Mozzagrugno. Nel messaggio Roesler sottolinea che la rinuncia alla candidatura è dovuta meramente a motivazioni personali legate alla sua professione e, nel ricordare la massima importanza di questo appuntamento elettorale per la comunità di Lucera e dei Monti Dauni, rinnova il proprio impegno a favore della coalizione Piazza Pulita, affinché si giunga alla «vittoria netta di una persona che possa rappresentare nelle sedi regionali gli interessi e le istanze del nostro territorio».

Pur se non direttamente impegnato, difatti, Roesler sosterrà attivamente e convintamente il nuovo candidato designato dalla coalizione a ripulire, anche in ambito regionale, gli sterili ed autoreferenziali meccanismi della politica passata; non solo, ma - in virtù delle esperienze maturate nell’ambito manageriale della sanità - giocherà un ruolo primario nella definizione delle possibili strategie di riorganizzazione del nosocomio lucerino.

Pippo Agnusdei, 56 anni, avvocato e giurista lucerino, è il nome verso il quale convergono i pareri favorevoli e gli entusiasmi del movimento “Facciamo Piazza Pulita” che lo ha ritenuto persona di alta levatura professionale e umana, affidabile e competente. «Sono rammaricato per questa improvvisa rinuncia dettata da cause di forza maggiore, ma allo stesso tempo apprezzo enormemente il gesto schietto e sincero dell’anteporre l’obiettivo comune a qualsivoglia ambizione personale - afferma Antonio Tutolo - Come ho sempre dichiarato, il nostro obiettivo è mandare in Regione una persona perbene, alla quale stia veramente a cuore rappresentare il nostro territorio e difendere i nostri diritti. Pippo Agnusdei, in tal senso, è senza dubbio una delle persone migliori che io conosca, così come lo è Roesler. È chiaro che, sin da subito, entrambi rappresentavano le opzioni più lungimiranti e mature. Oggi, sono sicuro che insieme, con un lavoro di squadra, riusciremo a raggiungere i risultati auspicati. Vi promettiamo che questa sarà una campagna elettorale ancora più coinvolgente di quella delle comunali - conclude il primo cittadino - perché vogliamo puntare a rappresentare non solo Lucera, ma un’idea più ampia ed innovativa di comunità della Daunia».

Una prima occasione per conoscere il candidato sarà l’inaugurazione della sede di Piazza Pulita, in Via Federico II, che si terrà domenica 12 aprile alle ore 20.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Roesler rinuncia per motivi professionali: il candidato è Pippo Agnusdei

FoggiaToday è in caricamento