20 anni fa moriva il "Ministro dell'Armonia" Pinuccio Tatarella. Salvini: "Le sue capacità sarebbero utili al paese"

Nato a Cerignola, è stato deputato della Repubblica dal 1979 al 1996 e ministro durante il primo governo Berlusconi di cui fu anche vicepresidente del Consiglio

Salvini e Tatarella

L'8 febbraio del 1999 moriva a Torino uno tra i più noti esponenti del Movimento Sociale Italiano e della Destra. Politico e giornalista, Giuseppe Tatarella, per tutti Pinuccio, si spense a soli 64 anni. 

La sua prima volta in Parlamento fu nel 1979, da allora ricoprì il ruolo di deputato della Repubblica fino alle elezioni del 1996. Esponente dell'area moderata del MSI che avrà il nome di Destra Protagonista, fu l'artefice nel 1987 della vittoria al congresso di Sorrento che portò Gianfranco Fini al vertice del MSI. Tatarella dichiarò che si iscrisse al Movimento Sociale Italiana-Destra Nazionale non perché fosse un nostalgico del fascismo, ma perché era un acceso anticomunista.

Tra i fondatori del progetto di Alleanza Nazionale, fu Ministro delle poste e delle telecomunicazioni della Repubblica Italiana nel 1994 durante il primo Governo Berlusconi, di cui fu anche vice presidente del Consiglio dei ministri. Fu depositario di un ddl sulle frequenze televisive, ma la caduta improvvisa del governo fece naufragare la proposta. Fu capogruppo alla Camera di AN dal 1995 alla sua scomparsa. 

Fu il promotore del nuovo sistema elettorale regionale, detto appunto tatarellum. Amava definirsi il numero uno-bis di AN. Per il suo ruolo di mediazione come Vicepresidente del Consiglio dei Ministri durante il governo Berlusconi I, si autodefinì «ministro dell'Armonia» e con tale appellativo continua ad essere ricordato tuttora. Il suo seggio, dopo le elezioni suppletive, andò al fratello Salvatore.

Anche Matteo Salvini questa mattina ha ricordato con un post il politico di Cerignola: "A vent'anni dalla sua prematura scomparsa, un pensiero a Pinuccio Tatarella. Chissà che cosa penserebbe dell'Italia di oggi, le sue capacità di "fare armonia" sarebbero senz'altro utili al Paese.In questo libro in suo onore anche un mio intervento"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento