Piemontese al Bilancio mette tutti d'accordo: "centralità a Foggia e al PD cittadino"

Marasco: "Governo regionale ha un volto più amico per Foggia". Rauseo: "Per la prima volta il PD di Foggia ha un assessore regionale". Azzarone: "Capitanata rafforzata". Sgarro: "Adelante Raffaele!"

Da Augusto Marasco a Tommaso Sgarro, da Lia Azzarone a Mariano Rauseo. In tanti in queste ore si stanno complimentando con Raffaele Piemontese, consigliere regionale e segretario provinciale del Partito Democratico, per l'assessorato al Bilancio e alla Programmazione. La nomina dell'ex presidente del Consiglio comunale di Foggia, mette tutti d'accordo, persino Landella ha espresso fiducia nel lavoro che sarà chiamato a fare il neo assessore.

AUGUSTO MARASCO, coordinatore del Laboratorio Democratico: "La scelta di Michele Emiliano di qualificare in modo così maiuscolo la collaborazione di Raffaele Piemontese nella nuova Giunta regionale è un segnale di grande importanza per Foggia e la Capitanata. Con Piemontese il nuovo governo regionale ha un volto più amico per Foggia, per come il segretario provinciale del Partito Democratico ha caratterizzato la sua campagna elettorale, insistendo particolarmente sulla necessità di un rovesciamento delle priorità delle politiche regionali a vantaggio del capoluogo e della Capitanata.

Non è un mistero per nessuno l’enfasi che, a partire dalle Amministrative dello scorso anno, abbiamo posto sulla necessità di questo rovesciamento e sul sostegno che per primi abbiamo espresso all’ipotesi che proprio Piemontese fosse la figura più qualificata per rappresentare questa istanza. Anche Emiliano non ha fatto mancare la sua voce critica rispetto al decennio appena trascorso e il fatto che queste visioni si siano saldate addirittura con l’attribuzione delle deleghe al Bilancio e alla Programmazione è il segno che, stavolta, si vuole provare a dare sul serio quella nuova centralità per Foggia che il LabDem ha chiesto subito il voto del 31 maggio".

MARIANO RAUSEO, segretario cittadino del PD: "Al neo assessore le più sentite congratulazioni e gli auguri di buon lavoro affinché, attraverso il suo nuovo incarico, possa perpetuare le buone politiche che contraddistinguono da sempre il Partito Democratico e rappresentare una intera comunità, quella foggiana, che necessità di proseguire nel lavoro già profuso sul territorio dai governi di centrosinistra.

L'elezione prima e la nomina ad assessore poi di Raffaele Piemontese portano con sé diversi motivi di soddisfazione per il gruppo dirigente foggiano del PD. Anzitutto il momento è storico: mai prima d'ora il Pd della città capoluogo era riuscito ad esprimere un assessore regionale, circostanza che conferma la bontà del progetto politico del gruppo dirigente cittadino e premia il lavoro profuso a favore di questo risultato. Un esito tanto più importante e qualificante se si pensa alla coalizione estremamente concorrenziale con la quale il Partito Democratico ha dovuto misurarsi in campagna elettorale.

Ma giova sottolineare anche l'aspetto più propriamente territoriale e cioè la restituzione al Pd di Foggia di una centralità che sembrava perduta da tempo a tutto vantaggio di altre realtà della provincia; scenario che oggi si è completamente ribaltato, come è evidente, con un netto spostamento della barra in direzione della città capoluogo. Era questo l'obiettivo che il PD di Foggia si era prefissato e che lo rende oggi orgoglioso e soddisfatto assieme alla sua comunità. A Raffaele Piemontese ora l'onere e l'onore di completare questo processo, facendo valere a Bari le istanze del territorio, nella certezza che saprà espletare il suo nuovo ruolo istituzionale con la passione, la professionalità ed il giusto equilibrio che da sempre lo contraddistinguono".

LIA AZZARONE, componente della segreteria provinciale del PD. "La nomina di Raffaele Piemontese ad assessore regionale al Bilancio è il tassello che completa il mosaico politico costruito con grande pazienza dall’intero Partito Democratico di Capitanata negli ultimi 12 mesi. Tanto gli elettori che i partecipanti alla Sagra del Programma hanno riconosciuto ed avvalorato la sua leadership, dando forza al progetto fondato sul cambiamento della rappresentanza in Consiglio regionale e l’innovazione dei temi di governo.

Ad uscirne rafforzata è la Capitanata che ha offerto a Michele Emiliano la maggiore percentuale di consensi e che dal presidente della Regione Puglia è stata compensata con l’attribuzione di una delega di alto profilo istituzionale che consente un’ampia operatività Il compito di Raffaele Piemontese sarà, innanzitutto, riequilibrare i flussi di spesa sulla base del ‘peso’ effettivo di ciascun territorio. E la provincia di Foggia ha evidentemente diritto ad una maggiore attenzione da parte della Regione Puglia, che si deve tradurre in investimenti sulla rete viaria e sui servizi socio-sanitari delle aree interne, sulle infrastrutture al servizio delle imprese, sulle opere di mitigazione del dissesto idrogeologico e di corrosione delle coste.

Il neo assessore al Bilancio sa bene che la Puglia beneficia dei fondi UE a causa del disagio sociale ed economico vissuto dalle comunità dei Monti Dauni e del Gargano interno. Su queste stesse aree deve, quindi, concentrarsi un maggiore volume di spesa. Al raggiungimento di questo obiettivo contribuirà senz’altro il consigliere regionale Paolo Campo, che saprà far valere le sue qualità politiche e competenze amministrative nel dibattito istituzionale e nell’attività legislativa. Il Partito Democratico della Capitanata ha messo a disposizione dei pugliesi e del presidente Michele Emiliano intelligenza, competenza e passione. La nomina di Raffaele Piemontese è il primo, importante, riconoscimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TOMMASO SGARRO, segretario del PD di Cerignola. "I miei, e da parte della comunità del PD di Cerignola, migliori auguri. Adelante Raffaele c'è una generazione che attraverso te dovrà dimostrare di essere all'altezza delle sfide che il futuro ci chiama ad affrontare. Con la tua freschezza e volontà ci sorprenderai e saprai dare le giuste risposte al nostro, al tuo territorio. Ti aspetta una grande avventura"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Attimi di terrore sulla A16: conflitto a fuoco tra polizia e ladri all'altezza di Candela

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento